Una vita/ Anticipazioni puntata 3 novembre: Felicia sposerà Marcos?

- La Redazione

Una vita, anticipazioni puntata 3 novembre: Velasco organizza un furto in casa di Genoveva, per costringere la Salmeron a lasciare l’ospedale…

Una vita Genoveva 640x300
Genoveva in "Una vita"

Una vita, anticipazioni puntata 3 novembre

Nella puntata di oggi, mercoledì 3 novembre, della soap opera spagnola “Una vita Servante decide di abbandonare la politica perché le firme che ha raccolto non sono sufficienti per riuscire a fondare il suo partito. Dopo aver ricevuto la visita di un collega, però, decide di dedicarsi alla fondazione di un’associazione che riunisca tutti i proprietari di locande e pensioni della città. Ad Acacias si inizia a spargere la voce che Felicia abbia davvero venduto il suo locale e i vicini non accolgono certamente bene i nuovi proprietari del Nuevo Siglo. Intanto la Pasamar va a fare visita a Marcos e gli dice che finalmente è in grado di dare una risposta alla sua proposta di matrimonio. Nonostante Bellita abbia fatto di tutto per nascondere lo stato della sua voce, José si rende conto che la moglie è rauca e teme che possa trattarsi di un danno permanente causato dall’unguento di Aquilino che le impedirà per sempre di tornare a cantare. Velasco è deciso a uccidere Felipe per cui paga uno scagnozzo per inscenare un furto a casa di Genoveva in modo da costringere la donna ad allontanarsi per qualche ora dalla camera d’ospedale del marito.

Una vita, dove siamo rimasti

Nelle puntate precedenti della soap opera “Una vita Servante, pur di ottenere consensi, promette a tutti delle cose che non possono essere realizzate e i suoi vicini di Acacias iniziano ad essere molto indispettiti. Dopo aver raccontato ad Anabel la verità su Maite, Camino si sente molto più tranquilla e riesce perfino a sorridere, dicendo all’amica che le fa molto bene poter parlare con qualcuno che non la giudica. Le due parlano anche della relazione che sembra esserci fra i loro genitori e Camino si augura per lei e per suo padre che Felicia non accetti. Aggiunge poi che odia sua madre come poche altre persone sulla terra perché le ha rovinato la vita e ha fatto in modo di allontanarla da Maite, oltre a spingere Ildefonso alla disperazione. Anabel le ricorda, però, che ora che è vedova e ha una certa disponibilità economica, può fare quello che vuole e raggiungere anche la donna che ama a Parigi. Intanto Felicia raccoglie tutte le sue cose al ristorante e consegna le chiavi ai nuovi proprietari che sembrano nascondere più di un segreto.

Armando va a trovare Ramon per parlare delle foto che ritraggono Antonito con l’amuleto di Aquilino. Secondo il diplomatico, il ragazzo ha ben poche speranze di poter continuare la sua carriera politica perché è stato considerato troppo superstizioso. Quando rientra Antonito, racconta di essere stato molto criticato dal partito e gli è stato revocato l’invito per prendere parte all’arringa finale della campagna elettorale. Ad Armando, però, viene un’idea: deve non solo indossare la collana di Aquilino con grande orgoglio ma deve puntare sul rispetto delle tradizioni per farsi nuovamente benvolere dai suoi compagni di partito. Il ragazzo segue il suo consiglio e invia una lettera al giornale che più si è schierato contro di lui: l’iniziativa sembra avere molto successo. Bellita racconta ad Alodia dei suoi problemi alla gola perché ha bisogno di aiuto per mettere in pratica i rimedi di Aquilino ma la domestica le consiglia di smetterla perché da quando sta usando quell’unguento sembra che la sua voce sia peggiorata sempre di più. Laura vede Velasco che parla con l’infermiera di Lorenza e teme che l’avvocato abbia ordinato di fare del male a sua sorella. In effetti Xavier le dice che è arrivato il momento di agire, altrimenti Lorenza ne pagherà le conseguenze. Poi aggiunge che a breve riuscirà a portare Genoveva lontano dall’ospedale in modo che lei possa eliminare definitivamente Felipe. La domestica promette che questa volta non fallirà.



© RIPRODUZIONE RISERVATA