Una Vita/ Anticipazioni puntate dell’8 e 7 novembre: padre Telmo rischia l’esilio?

- Hedda Hopper

Una Vita torna con gli ultimi scossoni della settimana ancora legati al mistero che lega Padre Telmo e Lucia, cos’altro succederà ad Acacias 38?

Una vita
Telmo di "Una vita"
Pubblicità

UNA VITA, ANTICIPAZIONI PUNTATA DELL’8 NOVEMBRE

Padre Telmo rischia l’esilio? Le prossime puntate di Una Vita lo metteranno con le spalle al muro perché tutti sembrano remare contro di lui. Dopo quello che è successo all’eremo e le condizioni in cui lui e Lucia sono stati ritrovati, niente sembra essere a suo favore e così lo ritroveremo ancora, solo contro tutti. Quando Samuel spiegherà a Lucia che un’altra donna è stata stuprata e che il parroco è rimasto impunito, la giovane deciderà di testimoniare contro di lui seppur raccontando una verità lacunosa e priva di dettagli perché quello che è successo davvero lei ancora non lo ricorda. Rimane il fatto che presto gli abitanti del quartiere e la stessa Lucia dovranno dire addio a Don Telmo che non solo verrà ritenuto colpevole delle accuse a lui ascritte ma che finirà per essere esiliato. Questo sarà un addio definitivo? Le anticipazioni di Una Vita rivelano proprio di no e che tutto cambierà, ancora una volta, ma a favore di chi?

Pubblicità

UNA VITA, ANTICIPAZIONI PUNTATA DI OGGI, 7 NOVEMBRE

La polemica è dietro l’angolo, lo sappiamo bene. Dopo questi mesi di maratone intense al seguito di Una Vita e dei suoi protagonisti, presto rischiamo di dover dire addio proprio alla soap spagnola. In particolare, i palinsesti di Canale5 stanno cambiando a sfavore della soap di Aurora Guerra e della sua “sorella” ovvero Il Segreto e tutto perché da sabato 16 ottobre prenderà il via la nuova edizione di Amici 2019 e questo significa che il tempo a disposizione delle soap verrà ridotto proprio piazzando il programma di Maria De Filippi tra Beautiful e Verissimo e lasciando in panchina Una Vita. Quello che andrà in scena il 9 novembre sarà l’ultimo sabato in compagnia di Lucia e i suoi drammi ma anche di tutti gli altri protagonisti della soap. Rimane invece confermata, al momento, la programmazione settimanale con un maxi appuntamento al martedì sera e quello alla domenica pomeriggio, salvo ulteriori cambiamenti.

Pubblicità

UNA VITA, ANTICIPAZIONI PUNTATA 7 NOVEMBRE

Nella prossima puntata di Una Vita in onda oggi, 7 novembre, Padre Telmo si trova ad affrontare una questione di onore: per dignità, egli è restio ad abbandonare la sua chiesa, nonostante l’ordine del suo superiore diretto, Padre Espineira. Telmo vuole provare a difendersi a tutti i costi in quanto è assolutamente certo della sua innocenza e istruisce alcune piccole prove in vista del processo. Intanto, sempre per il processo, Espineira chiede a Lucia di testimoniare contro lo stesso Padre Telmo nell’udienza che si terrà a breve. Cosa farà la bella cugina di Celia? La donna teme che la verità su Samuel possa essere davvero quella rivelata dal parroco e sarà proprio il villain della soap a girare il dito nella piaga portando come prova una finta vittima di Don Telmo. Il prete perderà tutto?

UNA VITA, DOVE SIAMO RIMASTI

In Una Vita, Padre Telmo e Lucia dovranno preoccuparsi di capire ciò che sia loro potuto accadere: infatti i due sono stati trovati seminudi e in uno stato di ottundimento in un nascondiglio, scoperti da Samuel ed Espineira, il rettore della chiesa. Samuel Alday continua imperterrito a mettere in atto il proprio diabolico piano contro Lucia; infatti la ragazza nutre dei seri dubbi sul fatto che il prete possa aver abusato di lei ma lo stesso Samuel, perfidamente, avalla questi dubbi, facendole credere che Padre Telmo ha messo in moto un piano per impossessarsi delle sue ricchezze. Lucia sembra credere alle parole del suo fidanzato fino quasi a essere persuasa completamente da lui; in realtà è pienamente intuibile che è proprio Samuel ad aver architettato tutto questo macchinoso piano e che è disposto a tutto pur di perseguirlo, sposando Lucia per impadronirsi dei suoi averi. L’opera di persuasione operata da Samuel si può dunque dire per ora brillantemente riuscita dal momento che Lucia sembra aver creduto a tutto ciò che le è stato detto. Nel frattempo, Padre Telmo deve fare i conti con il faccia a faccia con il suo diretto superiore, Padre Espineira, il priore della chiesa di Calle Acacias. Espineira ha infatti varcato egli stesso la soglia del rifugio presso cui Telmo e Lucia si erano nascosti, e ciò che ha visto lo ha lasciato interdetto. Ha infatti notato Lucia svestita e svenuta e il suo pensiero è che Telmo possa aver abusato di lei, per questa ragione inveisce contro il prete, intimandogli di abbandonare al più presto Calle Acacias. Dal canto suo, Telmo prova inutilmente a difendersi ma trova l’opposizione protratta di Espineira, che rimane profondamente convinto della colpevolezza del prete. Celia intanto si reca all’alloggio di Padre Telmo dove trova Ursula impegnata nelle faccende domestiche: la visita ha uno scopo ben preciso, ossia quello di indagare a fondo e accuratamente sui veri rapporti tra lo stesso Padre Telmo e Lucia. In questo modo spera di scoprire notizie più dettagliate sull’oscura faccenda, rimasta in molti punti ancora confusa e inspiegabile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità