Una Vita/ Anticipazioni del 10 e 9 aprile: Telmo in galera per la morte di Batan?

- Matteo Fantozzi

Una Vita, anticipazioni del 10 e 9 aprile 2020: Padre Telmo finisce nei guai per l’omicidio di Jimeno Batan. Ecco cosa sta accadendo.

Una Vita
Una Vita

Una Vita, anticipazioni puntata 10 aprile 2020

Un percorso al ritroso di Carmen ha messo in chiaro quello che è successo ieri, o quasi. Una Vita continua a tenere in ansia i fan della soap spagnola soprattutto adesso che Batan è morto e che la domestica di Samuel potrebbe sapere tutto. Il cadavere viene portato via dalla Chiesa mentre tutti si chiedono quello che sia successo all’uomo e adesso la domestica dell’Alday si chiede cosa sia successo perché sa bene che il ricco signore ha minacciato Samuel e lui potrebbe essersi vendicato ucciderlo. La domestica adesso rischia grosso per quello che sa o che pensa di sapere e sicuramente Samuel non ha intenzione di fermarsi qui visto che le anticipazioni della nuova puntata di Una Vita rivelano che proprio Telmo potrebbe finire nei guai per via del gioielliere che potrebbe far ricadere su di lui la colpa dell’omicidio per far fuori così due piccioni con una sola fava. Carmen sarà l’unica in grado a risolvere la questione oppure anche lei, alla fine, ci rimetterà la vita? (Hedda Hopper)

Una Vita, anticipazioni puntata 9 aprile 2020

Nella nuova puntata di Una Vita di oggi, 9 aprile 2020, stando a quanto riportato dagli spoiler spagnoli, a finire nei guai per l’omicidio di Jimeno Batan sarà Telmo. L’ex parroco verrà infatti coinvolto nelle indagini per la morte dello strozzino e si troverà costretto a dimostrare la sua innocenza, mentre colui che invece ha organizzato tutto è fuori da ogni sospetto perché nel momento in cui Batan è stato ucciso si trovava in compagnia della donna che Telmo ama. L’Alday ha voluto mettere in atto una doppia vendetta? Certo è che l’omicidio di Jimeno Batan lo ha liberato da una presenza fin troppo scomoda e adesso, le indagini che coinvolgono Telmo, potrebbero eliminare dallo scenario anche un’altra persona decisamente scomoda per l’Alday. Telmo intanto inizia a gestire il patrimonio ereditato dalla Alvarado, ma anche questo finirà per metterlo nei guai. Per sapere cosa attende l’ex parroco di Acacias non ci rimane che attendere una nuova puntata, in onda domani come sempre sulla rete ammiraglia Mediaset.

Una Vita, dove eravamo rimasti

Ecco dove eravamo rimasti nelle ultime puntate di Una Vita. La lunga scia di sangue sembra non fermarsi mai ad Acacias 38 e ieri è toccata a Jimeno Batan. Gli avvenimenti passati ci portano a pensare che dietro la mano omicida che ha assassinato lo strozzino mentre si trovava in chiesa, in attesa di ricevere il sacramento della confessione, vi fosse ancora una volta Samuel. Troppe volte l’usuraio aveva rappresentato una zavorra per l’Alday, che dopo aver visto sfumare il suo matrimonio con Lucia non era stato più in grado di tener fede ai suoi impegni. Approfittandosi del credito che Samuel non riusciva a restituire Batan aveva preteso dal giovane azioni crudeli. Sicuramente il suo assassinio rappresenta un vantaggio per l’Alday. Tuttavia nel momento in cui Jimeno viene assassinato Samuel si trova proprio in compagnia di Lucia, nel centro del paese. Come tutti gli altri abitanti di Acacias si mostra sconvolto per l’accaduto.

Un altro mistero avvolge il paese e mentre si consumano altri orribili delitti c’è qualcuno che è impegnato a dare una spiegazione ad una misteriosa lettera. Si tratta di Servante. Il domestico sembra davvero divertito mentre svolge le sue indagini per dare un’identità a Salvadora e Arsenio, i due misteriosi amanti che hanno posato su quei fogli i loro sentimenti e le loro angosce. Ad aiutare il domestico nelle sue ricerche sarà Casilda, che darà un contributo notevole per svelare l’identità misteriosa dei due innamorati. Dopo alcune ricerche infatti Casilda e Servante riusciranno a dare un volto a Salvadora e la loro scoperta li renderà particolarmente felici. Per saperne di più non ci rimane che attendere domani, quando Una Vita tornerà, come sempre alle ore 14,10 su Canale 5.

© RIPRODUZIONE RISERVATA