Una Vita/ Anticipazioni puntata del 5 marzo: Trini morirà?

- Matteo Fantozzi

Una Vita, anticipazioni della puntata di 5 marzo: Trini perderà la vita, la donna aveva accusato dei problemi per la gestosi. Le cure di Clelia non sono bastate.

Una Vita
Una Vita

Una Vita, anticipazioni della puntata di 5 marzo

Una Vita torna protagonista oggi, 5 marzo 2020, sugli schermi di Canale 5. Stavolta a perdere la vita sarà Trini. La donna infatti, dopo aver accusato gravi disturbi causati dalla gestosi, verrà affidata alle cure di Celia poiché Ramon sarà costretto ad assentarsi per lavoro. L’amica sembra occuparsi con amore sia di Trini che della piccola Milagros. Purtroppo però la sua stabilità è ancora precaria dopo il grave lutto subito. Trini noterà in Celia un comportamento strano e durante una discussione la inviterà a lasciare la sua casa. Proprio in quel momento però verrà assalita da una crisi che la costringerà a chiedere aiuto alla Alvarez – Hermoso. Celia resterà impassibile davanti a quella richiesta d’aiuto e per Trini non vi sarà più nulla da fare. Ramon, rientrato dalla sua trasferta, scoprirà così di aver perduto l’amore della sua vita.

Una Vita, dove siamo rimasti

Ecco dove siamo rimasti in Una Vita. Le vicende a Calle Acacias continuano a rotare intorno ad Ursula, detenuta in prigione con l’accusa di omicidio e Telmo, che abbandonato l’abito talare vuole fare di tutto per scoprire chi vi sia dietro la morte del suo amico e mentore Fra Guillermo. L’ex parroco è infatti fermamente convinto che la responsabile di quella morte non sia Ursula, anche se adesso dopo la morte di un testimone importante appare tutto ancora più complicato. Il ritrovamento del viandante morto infatti fa piombare nella disperazione Ursula, che vede così svanire la sua unica possibilità di salvezza, ed infuriare l’ex sacerdote, che vede un altro innocento morto per permettere al perfido Espineira di portare a termine i suoi loschi piani.

Telmo sembra infatti non avere dubbi sul fatto che dietro a tutto questo vi sia il priore Espineira, disposto a tutto pur di riuscire a mettere le mani sul patrimonio di Lucia. In realtà vi è un’altra importante testimone oculare. Si tratta di Augustina che ha visto in faccia l’assassino. Anche se in un primo momento la governante si era mostrata reticente a raccontare a qualcuno ciò che aveva visto, alla fine il pensiero di Ursula in carcere accusata ingiustamente di un delitto che non ha commesso, convince Augustina a rivelare ciò che ha visto all’amica Fabiana. I consigli dell’amica potrebbero davvero portare ad una svolta importante nelle indagini ed alla scarcerazione della dark lady di Calle Acacias. Sebbene Ursula abbia spesso rappresentato in passato una minaccia per il quartiere stavolta è veramente innocente e la sua condanna finirebbe solo per permettere al vero mandante dei due omicidi di farla franca. Sarà davvero Ursula a scontare la pena per un delitto che non ha commesso? Oppure il vero autore del duplice omicidio verrà assicurato alla giustizia? Per saperlo dovremo attendere ancora qualche ora.

© RIPRODUZIONE RISERVATA