Una Vita/ Anticipazioni puntata oggi, 12 maggio: Marcia cede a Santiago?

- Hedda Hopper

Una Vita, anticipazioni puntata oggi, 12 maggio: Marcia cede a Santiago? Felipe inizia a traballare mentre Genoveva va avanti…

marcia unavita 2019 tv 640x300
Marcia, Una Vita

Una Vita, anticipazioni puntata oggi, 12 maggio

Nella puntata di oggi, mercoledì 12 maggio, di Una Vita Israel fa una sorpresa a Marcia e acquista nuovamente i biglietti per andare a Cuba: questa volta la donna accetta di partire con lui, credendo nella bontà dei suoi sentimenti. Per questo motivo il finto Santiago si reca da Genoveva per comunicarle la notizia che presto lasceranno Acacias: la donna è molto felice di liberarsi della sua rivale ma ricorda all’uomo che prima deve eliminare Ursula. Rassicurata sul fatto che presto sia Ursula che Andrade avranno quello che si meritano, Genoveva propone a Felipe di organizzare un brindisi con i vicini e gli amici per annunciare le loro imminenti nozze. Camino, dopo aver fatto pace con la sua famiglia, vorrebbe vivere più spensieratamente il suo amore con Maite ma la pittrice è quasi preoccupata per tanto entusiasmo e la invita a mostrarsi più cauta, soprattutto per non dare troppo nell’occhio con i suoi familiari. Intanto proprio a causa della pittrice c’è un violento litigio fra Liberto e Rosina perché la donna si sente trascurata dal marito in favore di Maite. Cesareo, accompagnato da Jacinto e Servante, organizzano la serenata per Arantxa, anche per riuscire a distrarla dalla sua preoccupazione per le condizioni di salute di Bellita.

Una Vita, dove siamo rimasti

Nelle ultime puntate di Una Vita, è la vigilia di Natale e tutti ad Acacias sono pronti a festeggiare questa ricorrenza in compagnia degli amici o della famiglia. Camino, per farsi perdonare da sua madre e suo fratello, organizza una cena per Natale: sia Emilio che Felicia prendono molto bene questo gesto e trascorrono una bella serata insieme. Maite, invece, pur essendo stata invitata a casa dei Seler, decide di trascorrere da sola la sera di Natale, ripensando con tristezza a quella che avrebbe potuto essere e non è stata la sua vita. Dopo cena Emilio si è dato appuntamento con Liberto per portare a compimento il piano che ha escogitato con Cinta: invitare Margarita a cena per consentire alla polizia di poterla arrestare ora che hanno le prove del suo tentativo di avvelenamento. Così Cinta la chiama al telefono per invitarla a trascorrere la Vigilia con loro e la moglie di Carchano conferma che passerà dopo cena. Liberto ed Emilio l’attendono in strada con la polizia ma non appena la donna arriva al porto di Acacias 38 si rende conto che ci sono le forze dell’ordine e prova a scappare. Solo l’intervento dei due uomini permette alla polizia di arrestare Margarita, visto che le trovano nella borsa un’altra fialetta di veleno.

Marcia cede a Santiago

Felipe e Genoveva decidono di trascorrere la serata di Natale da soli. Così la Salmeron va a ordinare il pasto al ristorante di Felicia e poi passa alla bottega di Lolita per acquistare del vino. Qui incontra Marcia e le dice chiaramente di stare lontana da Felipe visto che ormai aspettano un bambino e stanno per sposarsi, meglio quindi per lei se si concentra sul suo matrimonio con Santiago. La Sampaio prende molto male questa notizia e probabilmente il dolore di aver perso per sempre l’uomo che ama la spinge ad avvicinarsi a Israel: quando l’uomo le ribadisce il suo amore, Marcia accetta di restare con lui anche se ora sa che non è suo marito. Quindi i due decidono di raggiungere la soffitta dove gli altri domestici di Acacias hanno organizzato la serata e agli occhi di tutti sembrano di nuovo una coppia affiatata. A casa dei Dominguez, invece, sono tutti molto preoccupati per Bellita perché la donna stenta a riprendersi anche ora che il medico ha trovato l’antidoto al veleno. Cinta in particolare è in ansia perché non sa se il suo piano per far arrestare Margarita sta dando i suoi frutti oppure no.



© RIPRODUZIONE RISERVATA