Università top mondo: La Sapienza Roma migliore d’Italia/ Classifica Cwur: Unimi 114^

- Niccolò Magnani

Università La Sapienza di Roma è la migliore in Italia nella classifica mondiale Cwur 2020: 114esimo posto, Unimi 179^. Top 3: Harvard, Mit, Stanford

Sapienza di Roma, mattarella
Università La Sapienza di Roma, Presidente Sergio Mattarella con il rettore Eugenio Gaudio (LaPresse)

In attesa della prestigiosa classifica Qs World University Ranking in pubblicazione mercoledì prossimo, nella giornata di oggi è stata resa nota la nuova classifica aggiornata al 2020 di Cwur (Centre for World University Rankings) sulle migliori università a livello mondiale: ebbene all’interno di un predominio quasi incontrastato degli Stati Uniti nei vari ranking tra le primissime posizioni, è l’Università La Sapienza di Roma a risultare la migliore in Italia con il 114esimo posto nella classifica internazionale degli atenei. Ha guadagnato 24 posizioni in più rispetto allo scorso anno migliorando di molto il posizionamento all’interno delle 20mila università censiste a livello mondiale: «Sono molto soddisfatto di questo risultato anche perché ha avuto tra i suoi punti di forza la valutazione della ricerca svolta nella nostra università» – ha spiegato all’Ansa il Rettore della Sapienza Eugenio Gaudio – «mai come in questo periodo si è diffusa la consapevolezza di quanto sia strategico a livello Paese rafforzare la ricerca nelle sue varie articolazioni e metterla a servizio dei cittadini». Nel terzetto di testa a livello mondiale troviamo in cima al podio Harvard, seguita dal Mit di Boston e dalla Stanford University: nella top 10 troviamo poi anche Columbia University, Princeton, Università della Pennsylvania, Chicago e Yale. Le uniche 2 non a stelle e strisce nella classifica di punta, ovviamente, le inglesissime Oxford e Cambridge.

LE ALTRE UNIVERSITÀ ITALIANE

Il criterio per stilare la classifica è dettato da ben 7 parametri, con ben 4 legati alla “Research Performance” dove la Sapienza ha il parametro tra i migliori nella somma di articoli di ricerca pubblicati ad alta qualità. Gli altri criteri sono la qualità dell’istruzione (premi accademici vinti dagli ex studenti), occupazione post-università (ruoli dirigenziali in aziende internazionali), qualità della facoltà (docenti con premi accademici). Oltre alla Sapienza di Roma, le altre università italiane tra le migliori al mondo occupando tutte posizioni dopo la 100esima: al 164esimo posto troviamo l’Università di Padova, al 179esimo posto l’Unimi – Università degli Studi di Milano – mentre al 182esimo l’Università di Bologna. Seguono poi Torino (233esima), Napoli Federico I (245esima), Firenze (253esima), Pisa (264), Genova (269), Pavia (297), Tor Vergata (310), Politecnico Milano (336), Bicocca Milano (344), Perugia (379), Bari (405), San Raffaele Milano (432), Cattolica Milano (436), Catania (456), Siena (460), Normale di Pisa (464), Trento (465), Ferrara (497), Verona (515), Bocconi Milano (523), Politecnico Torino (590). A questo indirizzo è possibile trovare la classifica Cwur delle migliori università al mondo secondo gli ultimi dati aggiornati e con tutte le posizioni dalla 1 fino alla 2000 (per curiosità, è la Kyonggi University della Sud Corea).



© RIPRODUZIONE RISERVATA