Valentina Persia e la depressione post partum: “Sono andata dalla psicologa”/ “Non bisogna giudicare”

- Valentina Masciolini

Valentina Persia, mamma dei due gemelli Lorenzo e Carlotta, racconta di aver sofferto di depressione post partum una volta tornata a casa

Valentina Persia 640x300 Valentina Persia (Verissimo, 2023)

Valentina Persia racconta la depressione post partum: le sue parole

Valentina Persia, ospite a La volta buona di Caterina Balivo, ha raccontato il dramma della depressione post partum. Il volto televisivo è madre di due gemelli Lorenzo e Carlotta, nati dalla fecondazione in vitro: “In ospedale sei in un limbo, io ero una donna sola abituata a marcare il suo territorio, soprattutto in campo artistico, abituata a fare sempre di mio“.

Invece, arriva una botta che non ti aspetti perchè vai cercando il bello. Sono andata dalla psicologa che mi ha detto: “Tu ami i tuoi figli, ma adesso non riesci a sentirlo perchè all’inizio è tutto fisiologico: dormire, mangiare, popò, pipì”. Non bisogna giudicare, non si può chiedere alla coppia: “Bè allora quando ce lo fai un bambino”. Non puoi sapere quella coppia cosa sta passando per avere un figlio“.

Persia: “Non mi sono annullata come madre”

Valentina Persia, ospite de La volta buona, ha voluto sottolineare come non bisogna annullarsi quando si è genitori. La comica romana ha anche ammesso di non essersi sempre sentita felice, ma che questo faccia parte della vita e dela maternità.

“Bisogna anche dire che può accadere ad una donna di sentirsi, stanca, inadeguata e non felice. Oggi mi sento una mamma fortunata, non mi sono annullata. Un consiglio? Un po’ di sano egoismo quando si diventa genitori, perchè non bisogna annullarsi facendo solo le faccende domestiche e crescendo i figli che un giorno cresceranno a loro volta e bisogna valutare quella che è la propria vita” ha dichiarato la finalista dell’Isola dei Famosi.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Cinema e Tv

Ultime notizie