Veera Kinnunen: “Ho sofferto di anoressia”/ “Non ascoltavo nessuno, emicranie e…”

- Anna Montesano

Veera Kinnunen ha sofferto di anoressia. La ballerina di Ballando con le stelle racconta il suo calvario alle pagine del settimanale DiPiù

veera kinnunen 640x300
Veera Kinnunen

È una delle ballerine professioniste storiche di Ballando con le stelle ma pochi conoscono la sua vita privata o, almeno, alcuni aspetti molto delicati di Veera Kinnunen. L’ex compagna di Stefano Oradei ha deciso di raccontare i suoi disturbi alimentari, ammettendo di aver sofferto di anoressia. In un’intervista rilasciata al settimanale Di Più, la Kinnunen ha precisato che “Parliamo di anoressia anche se non a livelli patologici acuti”, e al contempo che “C’erano dei giorni che mangiavo solo una mela”. È chiaro che un’alimentazione di questo tipo ha avuto conseguenze importanti sul suo corpo e sull’organismo: “Oltre a dimagrire, gli ormoni erano sballati. – ha infatti sottolineato la ballerina – Il ciclo mestruale a volte non arrivava e poi avevo delle tremende emicranie. Ma io non volevo ascoltare nessuno, sebbene i miei abbiano tentato di tutto per aiutarmi”.

Veera Kinnunen: “L’Italia mi ha insegnato che il cibo è medicina!”

Il percorso di Veera Kinnunen verso la guarigione è stato ovviamente molto difficile ma la ballerina è riuscita a riprendere in mano la sua vita. Ad aiutarla è stata proprio il nostro paese che ha inciso fortemente con la sua alimentazione. Lei stessa ha dichiarato: “L’Italia, la sua cultura, mi ha insegnato che il cibo è medicina, che se mangi bene puoi stare meglio. Prima, alla sola vista di un piatto con del cibo dentro mi si chiudeva lo stomaco. Oggi mangio di tutto, mi piace proprio. E poi cucino, sto imparando tante ricettine”, ha concluso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA