Vipponi statuine del Presepe/ Scoppia la polemica su Sonia Lorenzini e…

- Hedda Hopper

Vipponi statuine del Presepe al Grande Fratello Vip 2020, ma perché ci sono solo i protagonisti storici? Scoppia la polemica su Sonia Lorenzini e…

vipponi statuette presepe GF Vip 640x300

Vipponi diventano statuine del Presepe al Grande Fratello Vip 2020

Sembrava una cosa carina da fare per i protagonisti del Grande Fratello Vip 2020 e per aiutare un settore in crisi, come quello degli artigiani del Presepe, ma si è trasformata in un’occasione di cattiverie e pettegolezzi soprattutto da parte dei nuovi arrivati nella casa che non hanno gradito alcune cose. A finire sotto la lente, anche da parte dei loro fan sui social, è il fatto che le statuine arrivate nella casa siano solo con i personaggi storici, quindi quelli che sono entrati a settembre o poco dopo, e che non ci siano invece i nuovi, quelli arrivati la scorsa settimana. Inutile dire che sicuramente si tratta di una questione di tempo e non altro ma questo non è bastato a salvare le statuine del Presepe dalle polemiche.

I nuovi arrivati in piena crisi, perché solo loro?

Se in un primo momento si è parlato della poca somiglianza di Andrea Zelletta (che in realtà sembra Filippo Nardi) e di Adua del Vesco, in un secondo sono i nuovi arrivati nel Grande Fratello Vip 2020 che non hanno gradito il fatto che la loro “esclusione” dal Presepe sia dovuta al fatto che loro sono arrivati dopo solo per allungare un po’ il brodo fino a febbraio e che in realtà quelli importanti sono i vip che sono stati scelti a settembre, quindi i primi ad entrare. In particolare, Sonia Lorenzini ha subito rilanciato: “Allora lo dicessero che è il loro GF” e Andrea Zenga ha rilanciato: “Si si, noi siamo solo quelli per allungare il brodo”. A quel punto l’ex tornista ha concluso: “Si, loro sono tipo l’arrosto e noi il contorno”. I fan sui social esultano al grido di: “Finalmente lo hanno capito”, e se ci fosse una sorpresa finale?



© RIPRODUZIONE RISERVATA