Visoni olandesi positivi a Coronavirus/ Rinchiusi in allevamento, infettati dall’uomo

- Claudio Franceschini

Visoni olandesi positivi a Coronavirus: la notizia arriva dal Brabante Settentrionale, gli animali sono rinchiusi in un allevamento ma il rischio è che possano contagiare gli essere umani.

Visone allenamento lapresse 2020 640x300
Un visione rinchiuso in allevamento (Foto LaPresse)

Il Coronavirus può essere trasmesso dall’uomo a un animale? Ne avevamo già parlato ma quanto perviene oggi lascia intendere che sia davvero così. Stiamo parlando di quanto è accaduto in Olanda: il ministero dell’Agricoltura dei Paesi Bassi ha infatti comunicato che due visoni, rinchiusi in un allevamento, sono risultati positivi al Covid-19. In che modo lo abbiano contratto non è ancora dato di saperlo, ma secondo il ministero si tratterebbe di infezioni trasmesse dall’essere umano: questo non è stato ufficializzato ma è l’ipotesi che al momento sembrerebbe spiegare la cosa. Dunque, per precauzione, le autorità hanno deciso di chiudere tutte le strade per un raggio di 400 metri dalle aziende agricole del Brabante Settentrionale, una provincia che si trova a Sud del Paese ed è praticamente al confine con il Belgio. La notizia che arriva dall’Olanda comunque non rappresenta una novità, anzi è la conferma di quanto si era appreso nei giorni scorsi.

VISONI OLANDESI POSITIVI AL CORONAVIRUS

Infatti, abbiamo già avuto voci di come altri animali siano stati contagiati dal Coronavirus nel mondo: era già toccato ad alcuni leoni e tigri negli zoo del Bronx (New York) per non parlare poi di altri contagi di cui si è parlato nel mondo. Dunque, il Covid-19 una volta transitato nell’uomo potrebbe essere trasmesso agli animali. Una “catena” di infezioni che naturalmente va ancora studiata, come tanti altri aspetti di un virus che, quando è arrivato sviluppando un’epidemia rapidamente diventata pandemia, era ben poco conosciuto; questo è un altro esempio di come si debba ancora capire in pieno con cosa abbiamo a che fare. Di sicuro nelle settimane passate si era anche detto di come gli animali domestici come i cani potessero comunque contrarre il Coronavirus, pur non potendolo a loro volta trasmettere all’uomo; ecco, per quanto riguarda i visoni olandesi bisognerà effettuare degli studi per capire se a causa loro possa nascere un nuovo focolaio nella zona, o se il Covid-19 si fermerà lì.







© RIPRODUZIONE RISERVATA