Walter Ricciardi/ “Bloccare i voli dall’Inghilterra: variante Delta portata da loro”

- Carmine Massimo Balsamo

L’esperto Walter Ricciardi lancia l’allarme a In onda: “Non si può dire che è tutto finito, la pandemia durerà mesi se non anni”

walter ricciardi
(In onda)

«Questo è un virus insidiatissimo, ingannatore. Quello che sta facendo la Gran Bretagna in maniera scriteriata è spalancare le porte al virus: in una settimana hanno visto triplicare i casi, da 50 mila passeranno a 100-150 mila contagiati»: netto Walter Ricciardi ai microfoni di In onda.

Il consulente del ministero della Salute ha affermato che è necessario bloccare i voli con il Regno Unito: «Questo è un problema anche per noi, perché dalla Gran Bretagna la gente si sposta. Dovremmo bloccare i voli tra Inghilterra e Italia, senza se e senza ma. Il ministro Speranza è molto attento, non so se lo farò, ma io l’ho consigliato. La Gran Bretagna è completamente fuori controllo – il giudizio di Walter Ricciardi – infatti alcuni Paesi stanno riflettendo. La circolazione tra Paesi va limitata».

WALTER RICCIARDI: “UK HA FATTO ENTRARE LA VARIANTE DELTA IN EUROPA”

Sempre a proposito del Regno Unito, Walter Ricciardi ha rimarcato: «La Gran Bretagna ha fatto entrare la variante indiana in Europa, ha tenuto aperti i voli con l’India per due settimana. Queste sono evidenze scientifiche che i miei colleghi inglesi stanno dicendo da tempo». Bisogna tenere la guardia alta per evitare nuovi rialzi improvvisi di contagi: «Spagna e Portogallo sono altri Paesi in profonda crisi, Malta ha già deciso di bloccare qualsiasi ingresso, la stessa cosa in Israele, dove si potrà entrare dal 1° agosto e con grandi cautele. Non è il momento di circolare per il mondo, si corre il rischio di rimanere bloccati, soprattutto al di fuori dell’Unione europea». Walter Ricciardi ha poi lanciato un monito: «Non si può dire che è tutto finito, la pandemia durerà mesi se non anni. Dipenderà da noi, dalla capacità che avremo di vaccinare Asia e Africa. Se noi non diamo vaccini agli africani, la pandemia durerà fino al 2024».



© RIPRODUZIONE RISERVATA