Zaniolo all’Inter?/ Calciomercato: è sfida alla Juventus, ma la Roma…

- Mirko Bompiani

Nicolò Zaniolo nel mirino di Antonio Conte per l’Inter del futuro: attenzione alla concorrenza della Juventus e alle mosse della Roma…

pepito rossi zaniolo
Nicolò Zaniolo è risultato positivo al Coronavirus (Foto LaPresse)

A due anni di distanza dal trasferimento nella Capitale, Nicolò Zaniolo potrebbe fare ritorno all’Inter. Sì, il 1999 è finito nel mirino dei nerazzurri, che nell’estate del 2018 lo sacrificarono per assicurarsi le prestazioni di Radja Nainggolan. Uno scambio che ha avvantaggiato certamente la Roma, considerando la futura plusvalenza e le prestazioni offerte dal talento ex Fiorentina. Ma secondo il Corriere della Sera non è da escludere un ritorno a Milano a stretto giro di posta: oltre ad un esterno sinistro di qualità e due attaccanti per completare il reparto, Antonio Conte avrebbe chiesto alla dirigenza il trequartista nato a Massa. E c’è un fattore da non sottovalutare: l’Inter vanta un 20% in caso di rivendita del calciatore, quindi in caso di acquisto lo prenderebbe con un sostanzioso sconto. Ma molto dipenderà dalle valutazioni della Roma e dalle mosse della concorrenza…

ZANIOLO TORNA ALL’INTER? LE ULTIME NOTIZIE

Come ormai ben sappiamo, la Juventus è da tempo sulle tracce di Nicolò Zaniolo e il diesse Fabio Paratici è pronto a tutto per assicurarsi le sue prestazioni. L’uomo mercato bianconero stravede per il 21enne di proprietà Roma ma sarebbe anche pronta ad aspettare l’estate 2021 per portarlo a Torino. Molto dipenderà dalle mosse della Roma, come dicevamo, che si appresta all’ennesimo restyling estivo. Sono diversi i calciatori in partenza da Trigoria, ma la dirigenza avrebbe le idee ben chiare: pur di trattenere Zaniolo è possibile sacrificare tre big. La Roma infatti sarebbe pronta a cedere Cengiz Under, Justin Kluivert e Pau Lopez, rispettivamente nel mirino di Napoli, Arsenal e club di Liga. Senza dimenticare il possibile addio di Dzeko, anche lui obiettivo sensibile dell’Inter…



© RIPRODUZIONE RISERVATA