Zayn Malik, fan lanciano la campagna #freezayn/ “Sabotato dalla sua etichetta”

- Anna Montesano

Zayn Malik, i fan lanciano su Twitter l’hashtag “freezayn” dopo i rumor di un possibile sabotaggio da parte della sua etichetta discografica

Zayn_Malik_wikipedia_2017
Zayn Malik

Chi oggi ha spulciato su Twitter, ha potuto notare tra gli hashtag in tendenza “FreeZayn“. Il “Zayn libero” inneggiato sul noto social network è il cantante Zayn Malik, finito al centro di una questione delicata e alquanto complessa. Tutto è nato proprio da un cinguettio del cantante, attraverso il quale è stato poi smentito un rumor che circolava su una sua imminente collaborazione musicale. “Yo! Grazie mille per avermelo fatto sapere. Non ho nessuna nuova collaborazione in arrivo, quindi per favore continuate a controllare qui per qualsiasi novità. Sapete che sarete sempre i primi a saperlo. Spargete la voce” ha scritto il cantante. Negli ultimi giorni si è diffusa un’insistente voce di una collaborazione tra Justin Bieber e Zayn. Ma, dal tweet di quest’ultimo, è chiaro che il cantante non ne sapesse assolutamente nulla.

Zayn Malik “sabotato” dall’RCA? Caos sui sociazaynl

Stando a quanto riportato da alcuni tweet, pare che RCA – etichetta di Zayn Malik – avrebbe cercato di “sabotarlo” e non solo una volta. In questa occasione rimandando l’uscita del disco e addirittura inviando un audio per un featuring con un artista senza il suo consenso. Da qui l’hashtag in questione, che ha superato le 100 mila condivisioni in poche ore. Il cantante si è accorto del grande affetto nei suoi riguardi e ha voluto ringraziare i fan: “Vi sento ragazzi… – e ha poi aggiunto – so che state aspettando la data di pubblicazione del nuovo album e l’aspetto anch’io. L’etichetta mi sta trattenendo, ma prometto che sto facendo tutto il possibile per farvi avere la mia musica al più presto”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA