BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ESCLUSIVA/ Zazzaroni: Lazio e Roma non sono da scudetto, Inter quanto manca Mou!

Pubblicazione:

goljuve_R375_10nov08.jpg

CAMPIONATO SERIE A ANALISI DI INTER MILAN JUVENTUS ROMA NAPOLI -  Il campionato entra nel vivo con due turni in questa settimana e oggi si gioca l'undicesima giornata. La Lazio gioca a Cesena e deve rifarsi della sconfitta del derby, il Milan ospita il Palermo e l'Inter va a Lecce. Abbiamo chiesto un commento su questo momento chiave del campionato di serie A, che vede 5 squadre in 4 punti a Ivan Zazzaroni. Eccolo in questa intervista in esclusiva per il sussidiario.net.

 

Zazzaroni, la Lazio può subire il contraccolpo del derby? Hernanes è un giocatore in difficoltà?

Non credo che la trasferta di Cesena sia una delle più difficili e non penso neanche che ci siano squadre che possano subire dei contraccolpi psicologici a questo punto della stagione. Non ritengo comunque la Lazio candidata a vincere lo scudetto. Quanto ad Hernanes c'è da dire che non si ferma da tanto tempo, probabilmente sarà anche un po' stanco.

 

La Roma invece ha vinto il derby. Questo successo la può riproporre come protagonista nella lotta scudetto?

La Roma ha quattro punti in più della scorsa stagione ma non mi sembra che abbia le carte in regola per lottare per lo scudetto, il limite è soprattutto di testa.

 

Nell'Inter invece si assiste a una serie impressionante di infortuni. Quali possono essere i motivi?

Il motivo può dipendere dalla diversa tipologia di allenamenti usati da Benitez rispetto a Mourinho. Il fatto che l'allenatore spagnolo usi molto di più la palestra e il fatto che i giocatori nerazzurri si siano abituati ad allenarsi di più con la palla può incidere.

 

Per Benitez Mourinho sembra irraggiungibile...

Già, ma è oggettivamente difficile fare meglio di Mourinho visto che la scorsa stagione ha vinto veramente tutto.

 

Qual è il Milan migliore che Allegri può schierare in campo?

Credo che quando gioca Pirlo con altri due centrocampisti la soluzione migliore sia quella di schierare solo due attaccanti per garantire l'equilibrio di tutta la squadra.

 

Inter-Milan sarà decisiva per il campionato?

In un campionato folle come quello di quest'anno certamente può essere un incontro importante.

 

IL PUNTO DI IVAN ZAZZARONI CONTINUA A LEGGERE CLICCA SOTTO


  PAG. SUCC. >