BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ESCLUSIVA INTER BARCELLONA/ Bagni: Inter, ora sei matura, il Barca si può battere!

Pubblicazione:

mourinho_balotelli_R375x255_1dic08.jpg

E’ una partita dal valore eccezionale. Inter – Barcellona, una delle due semifinali di Champions League, rappresenta un’occasione storica per i nerazzurri per arrivare alla finale di Madrid e per sognare di vincere quel trofeo che manca ormai da più di quarant’anni. Per parlare di tutto questo abbiamo sentito Salvatore Bagni, attualmente opinionista sulle reti Rai ed ex centrocampista di Inter e Napoli. Eccolo in questa intervista in esclusiva per il sussidiario.net.


Bagni, questa sera c'è Inter – Barcellona, una gara dal fascino unico

E’ una partita che sfugge a qualsiasi pronostico. Si trovano di fronte due delle formazioni più forti del mondo.

 

L’Inter ha la possibilità di battere la squadra spagnola?

Direi di sì. L’Inter ammirata nelle ultime partite di Champions League ha fornito delle prestazioni molto convincenti. Ha sempre vinto negli ultimi cinque incontri di questa competizione europea e sta dimostrando di avere continuità e sicurezza. E’ certamente in grado di eliminare i catalani.

 

Si parla tanto del pericolo Messi. E’ possibile fermarlo?

Perché no. Non credo sia impossibile fermarlo, anche se il problema non è tanto bloccare il fuoriclasse argentino. Il Barcellona infatti ha tante soluzioni di gioco: tutti gli undici della squadra blaugranata sanno giocare al calcio. Tutti forse tranne Puyol. E quindi la manovra del Barca è sempre limpida e disinvolta. Il problema quindi è fermare tutta questa incredibile formazione.


Le piace il 4-1- 4- 1 con cui forse l’Inter giocherà?

Sì perché è un modulo tattico molto intelligente. Permette all’Inter di dividere la squadra in due parti. Una dedita tutta alla parte difensiva, l'altra dedita all’attacco. Mi sembra un’idea molto buona.


E Balotelli può essere decisivo?

 

INTER BARCELLONA, CONTINUA, CLICCA QUI SOTTO

 


  PAG. SUCC. >