BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

MONDIALI PATTINAGGIO/ Cazzaniga: Kostner da medaglia d'oro, ha un programma perfetto (esclusiva)

RAFFAELLA CAZZANIGA ci presenta i Mondiali di pattinaggio di figura di London (Canada). Stasera scende in pista Carolina Kostner per il programma corto della gara femminile

Carolina Kostner (Infophoto) Carolina Kostner (Infophoto)

E' arrivata l'ora di Carolina Kostner ai Campionati Mondiali di pattinaggio su ghiaccio. Questa sera alle ore 20.34 italiane la campionessa del Mondo in carica scenderà in pista al Budweiser Garden di London (Ontario, Canada) per il programma corto della gara femminile individuale che si completerà poi nella notte tra sabato e domenica con il programma libero. Sue avversarie principali saranno la coreana Yu-Na Kim, oro olimpico nel 2010 e autentica star nel suo Paese, la giapponese Mao Asada e poi come sempre russe e americane. Le tre big non si sfidano dai Mondiali di Mosca 2011, quando Yu-Na Kim fu medaglia d'argento, Carolina bronzo e la Asada sesta. Da ormai 11 anni nessuna pattinatrice riesce più a confermarsi campionessa per due edizioni consecutive: Carolina Kostner, che nel 2012 trionfò a Nizza, proverà a sfatare la tradizione negativa. Da ricordare pure che l'Italia schiererà ben tre atlete, comprese Marchei e Bressanutti, e che c'è attesa pure per il corto della danza, dove possiamo contare sulla forte coppia Cappellini-Lanotte. Per presentare questa gara abbiamo sentito Raffaella Cazzaniga, allenatrice di pattinaggio artistico che ha formato alcune campionesse di questo sport. Eccola in questa intervista per IlSussidiario.net.


Quali saranno le possibilità di Carolina Kostner a questi Mondiali? Tantissime, penso che potrebbe essere veramente in grado di vincere o quantomeno di arrivare in zona medaglia, visto che la classe di Carolina è veramente grande. Ha una qualità artistica veramente incredibile.
Quali saranno le sue avversarie principali? La prima sarà la pattinatrice coreana Yu-Na Kim, oro alle Olimpiadi 2010. E' tornata alle gare da poco e a Dortmund ha ottenuto il punteggio per qualificarsi per questi Mondiali. In patria è una vera stella, sicuramente potrebbe dare filo da torcere a Carolina. Poi ci sarà la giapponese Mao Asada, un'altra cliente difficile per la Kostner. Da queste tre atlete dovrebbe uscire la vincitrice di questi Mondiali di London.
Un giudizio sul programma di Carolina? E' strepitoso, un programma veramente perfetto. Penso che se Carolina pattinerà come è capace dovrebbe vincere: è nelle sue possibilità, anche perché il suo stile e il suo modo di muoversi sul ghiaccio piacciono molto alle giurie.
Crede che Carolina si sia preparata nel modo giusto per i Mondiali?