Diretta/ Reggio Emilia Venezia (risultato finale 92-95): la Reyer resiste! (gara-4, oggi 18 maggio 2024)

- Mauro Mantegazza

Diretta Reggio Emilia Venezia streaming video tv: risultato live di gara-4 del quarto di finale dei playoff di basket, primo match point per la Unahotels che può volare in semifinale.

Langston Galloway Reggio Emilia facebook 2023 1 2 640x300 Diretta Reggio Emilia Venezia, gara-3 playoff (da facebook.com/pallacanestroreggiana)

DIRETTA REGGIO EMILIA VENEZIA (RISULTATO FINALE 92-95): LA SERIE VA A GARA-5

Tessitori spreca due punti, ma Galloway non sbaglia e mette a segno una tripla riducendo il distacco a soli due punti, 72-74. De Nicolao incrementa ulteriormente il vantaggio della squadra, ma Black accorcia le distanze con una schiacciata, portando il punteggio a 77-82 al 34′. In seguito, Venezia segna una cruciale tripla con Heidegger, portando il punteggio a 77-87 al 35′. Nonostante Reggio accorci il divario, Tucker commette errori dalla lunetta, ma il rimbalzo offensivo di Simms porta alla tripla di Wiltjer, portando il punteggio a 79-90 al 36′. La Reyer estende il vantaggio a +12 e si avvicina alla vittoria. Galloway segna riducendo il distacco a -10, ma nonostante una brutta perdita di palla dalla rimessa, la Reggiana non riesce a capitalizzare. Weber segna per portare il punteggio a -7, mentre Faye riduce ulteriormente il distacco a -5 a 45 secondi dalla fine. Con il punteggio a 88-94 e 40 secondi rimasti, Reggio ha bisogno di segnare velocemente. Si rivolge a Smith, che passa a Uglietti, ma il tentativo fallisce. De Nicolao viene poi falciato, assicurando la vittoria alla Reyer. Il punteggio finale è di 95-92 per la Reyer, la serie va a gara-5. (agg. di Fabio Belli)

COME VEDERE REGGIO EMILIA VENEZIA IN STREAMING VIDEO E DIRETTA TV

Serate simili è sempre meglio viverle al palazzetto, ma per chi non potrà recarsi alPalaBigi occorre indicare che la diretta tv di Reggio Emilia Venezia sarà trasmessa in chiaro, essendo la partita del giorno visibile anche su DMAX, canale numero 52 del telecomando. L’alternativa è la diretta streaming video di Reggio Emilia Venezia, garantita dalla piattaforma DAZN che copre tutte le gare del campionato di basket Serie A, naturalmente compresi i playoff; infine possiamo indicare il sito www.legabasket.it per tutte le informazioni utili, come il tabellino play-by-play e il boxscore statistico aggiornato in tempo reale.

LA UNAHOTELS NON MOLLA

Galloway realizza due tiri liberi, mentre Vitali aggiunge altri due punti, portando il punteggio a 54-56 dopo 2 minuti e 30 secondi nel quarto periodo. Tucker, prendendo in mano le redini dell’Umana Reyer, segna dalla media distanza portando il vantaggio a 54-58. L’Umana va a segno con la bomba di Spissu, portando il vantaggio a +9. Nel frattempo, un timeout è stato chiamato per Heidegger, con il punteggio che si attesta su 60-68 al 26° minuto. Tucker riporta il distacco a +9, ma la Reyer Venezia attraversa un momento difficile, con Spissu che segna un paio di tiri liberi, portando il punteggio a 62-72 con 2 minuti e 30 secondi rimasti nel quarto periodo. Black realizza tre tiri liberi, riducendo il distacco a -7. Dopo aver perso palla, la Reyer Venezia subisce un’altra schiacciata di Grant, portando il punteggio a -5 con 1 minuto e 30 secondi rimasti, e Spahija chiama timeout. Tuttavia, la Reyer non riesce a capitalizzare, consentendo a Faye di segnare il -3 con un semigancio. De Nicolao sblocca il punteggio ospite con due tiri liberi: 69-74 il punteggio dopo tre quarti. (agg. di Fabio Belli)

SI RIAVVICINANO I PADRONI DI CASA

Al 11′, Faye segna un tiro libero e Wiltjer mette a segno una tripla, portando il Reggio avanti di 10 punti. Successivamente, Faye segna ancora dall’area, portando il punteggio a -10 per il Reggio. Simms riesce a segnare un canestro da sotto e poi realizza due tiri liberi, portando il punteggio a 24-38 al 13′. Il Reggio torna a segnare con i primi due punti di Smith, ma Faye riporta la sua squadra a -10. Sul punteggio di 28-38 al 14′, viene chiesto un timeout da parte di Spahija. La Unahotels risponde con un canestro di Faye, che viene anche falciato, ma non riesce a realizzare il tiro libero aggiuntivo. Tuttavia, sotto canestro c’è un dominio totale: Faye serve Chillo, ottenendo un 2+1 anche per l’ex della partita, portando il punteggio a 39-43 al 17′. Faye segna altri due punti, portando il punteggio a -2. La Reyer reagisce con un parziale di 5-0 firmato Heidegger-Spissu: 41-49 al 19′. Faye inchioda un’altra volta, raggiungendo già i 15 punti. Heidegger segna una tripla dal palleggio, lasciando 10 secondi sul cronometro. Smith prova a rispondere ma senza successo: il punteggio è di 46-51 al termine del primo tempo. Per il Reggio, Faye ha realizzato 15 punti, Vitali 8 e Weber 7; mentre per Venezia, Simms ne ha segnati 12, Wiltjer 11 e Tucker 9. (agg. di Fabio Belli)

BREAK DA 0-12 DELLA REYER!

Simms apre con una tripla. Vitali accorcia, Tucker segna un tiro libero e poi, al 2′, realizza una tripla. Successivamente, Vitali e Simms replicano portando il punteggio a 5-10 dopo 2′. Ancora Vitali segna da tre punti e Tessitori aggiunge due punti liberi, portando il punteggio a 6-14 con 6’47” rimasti nel quarto. Al 5′, Briante Weber e Lorenzo Uglietti provano a sorpassare temporaneamente, portando il punteggio a 14-13, ma vengono subito risposti da Tucker con un punto per il Reyer. Wiltjer allunga il vantaggio con due triple consecutive, portando il punteggio a 14-21 con 3’45” rimasti. Spissu e Wiltjer continuano a segnare, portando il break della squadra lagunare a 0-12. Black segna altri due tiri liberi. Successivamente, Heidegger perde il possesso, e Atkins accorcia il distacco a 28-21 con 28 secondi rimasti. Il primo quarto si conclude con il punteggio di 21-31. (agg. di Fabio Belli)

PALLA A DUE!

La diretta di Reggio Emilia Venezia adesso sta davvero per cominciare, ma prima della palla a due ci resta ancora qualche minuto per leggere anche il commento di coach Neven Spahija, che aveva dovuto commentare la sconfitta della sua Umana Reyer Venezia nella terza partita della serie, riconoscendo con sportività i meriti degli avversari: “Complimenti a Reggio Emilia per la bellissima partita e la difesa straordinaria, motivo della vittoria. Noi siamo stati poco lucidi, soprattutto nel finale dove per due possessi sul -5 abbiamo fatto male.

Penso comunque che Reggio abbia meritato questa vittoria più di noi, soprattutto nei primi tre quarti dove hanno giocato con una idea di basket e un’aggressività migliore della nostra”. Spahija è stato molto chiaro su un aspetto che non si dovrà ripetere, anche perché Venezia è all’ultima spiaggia: “Arrivare fino al -22 non è accettabile, né per me, nè per la società, né per i nostri tifosi. Restano altri 40 minuti, ci riposeremo, studieremo i video per cercare di vincere. Però, questa partita, l’abbiamo persa perché Reggio ha giocato meglio”. La Reyer stavolta saprà fare meglio? Parola alla diretta di Reggio Emilia Venezia per scoprirlo! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

REGGIO EMILIA VENEZIA: L’ANALISI DI PRIFTIS

In avvicinamento alla diretta di Reggio Emilia Venezia, può naturalmente essere interessante fare un passo indietro a due giorni fa, cioè al successo della Unahotels nella terza partita, che il coach della Reggiana Dimitris Priftis aveva commentato così in sala stampa: “Complimenti ai ragazzi, penso che ci siamo meritati la vittoria per aver giocato meglio di loro la maggior parte della partita. Quando si gioca con questa intensità e vai avanti di tanto presto, come successo anche a Venezia, dopo diventa difficile mantenere il vantaggio ed è questo il motivo per cui abbiamo subito la rimonta.

Penso però che siamo rimasti calmi e tranquilli, e adesso abbiamo una partita sabato per vedere cosa ne sarà della serie”. Coach Priftis però era davvero soddisfatto e nelle sue parole ciò era molto evidente: “Sono molto felice personalmente perché vedo che la squadra mostra carattere, competitività e miglioramenti. Voglio dire una cosa in più: sabato sera per Gara 4 il palazzetto deve essere pieno, non dev’esserci una sola sedia libera, perché i nostri tifosi sono la nostra forza, e la partita di questa sera l’ha mostrato ancora una volta”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

REGGIO EMILIA VENEZIA: LA UNAHOTELS PUÒ CHIUDERE

Grande occasione per i padroni di casa della Unahotels stasera, sabato 18 maggio 2024, perché alle ore 20.45 ci attenderà la diretta di Reggio Emilia Venezia, partita valida come gara-4 del quarto di finale dei playoff scudetto della Serie A di basket, serie che vede in vantaggio per 2-1 proprio la Reggiana, grazie al colpaccio al Taliercio in gara-1 e poi alla vittoria ottenuta anche 48 ore fa sfruttando invece il fattore campo che in questo momento è appunto favorevole alla Unahotels Reggio Emilia.

Naturalmente questo significa invece che la diretta di Reggio Emilia Venezia sarà l’ultima spiaggia per la Umana Reyer Venezia: nulla di clamoroso, da tradizione le serie fra la quarta e la quinta classificata sono le più combattute nei quarti di finale dei playoff, però adesso i lagunari non possono più sbagliare. O vincono e si conquistano gara-5, con la bella che sarebbe di nuovo a casa loro, oppure la stagione di Venezia sarà finita. Reggio Emilia invece ha un match-point davanti ai propri tifosi, un’occasione da non sprecare: cosa ci dirà la diretta di Reggio Emilia Venezia?

DIRETTA REGGIO EMILIA VENEZIA: COME SI ARRIVA A GARA-4?

Abbiamo naturalmente già accennato per sommi capi cosa ci attende nella diretta di Reggio Emilia Venezia in base a quanto successo nelle precedenti partite di questo quarto d finale, spicca naturalmente per la Unahotels il colpaccio messo a segno al Taliercio in gara-1, al termine di una partita che d’altronde Reggio Emilia ha comandato fin dal primo quarto. In gara-2 Venezia aveva risposto molto bene, dominando una partita in cui solo nel finale Reggio Emilia ha ridotto il passivo, ma la Reyer si era esposta ai rischi che la parità dopo due partite causa inevitabilmente.

Ecco allora che giovedì sera la terza partita, cioè la prima disputata al PalaBigi, ha visto la vittoria per 78-66 da parte dei padroni di casa, con andamento molto simile anche se naturalmente di segno opposto rispetto a gara-2. Reggio Emilia infatti ha allungato fin dalla prima parte dell’incontro, soprattutto grazie a un secondo quarto da 23-11 e quindi tutto di marca emiliana, poi Venezia ha limitato il passivo nel finale, ma era ormai troppo tardi. Oggi sarà l’atto conclusivo o servirà la bella? Parola al campo per la diretta di Reggio Emilia Venezia…





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Serie A1

Ultime notizie