BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Parma-Cagliari (2-1): i voti della partita (Coppa Italia 2014-2015, ottavi di finale)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Antonio Cassano, 32 anni (INFOPHOTO)  Antonio Cassano, 32 anni (INFOPHOTO)

LE PAGELLE DI PARMA-CAGLIARI 2-1 (COPPA ITALIA 2014-2015, OTTAVI DI FINALE): I VOTI DELLA PARTITA - Il Parma si impone per 2-1 in casa contro il Cagliari ed accede ai quarti di finale della Tim Cup. I gol dei padroni di casa portano la firma di Paletta al 45’ e di Rispoli all’84’, interrotti al 68’ dal momentaneo pareggio di Sau.  La squadra di Donadoni giocherà il prossimo turno ancora in casa e affronterà la vincente della sfida fra Juventus e Verona, gara in programma il 15 Gennaio alle ore 20.45.

VOTO PARTITA 6,5: E’ stata una partita piacevole con il Parma che ha tenuto il pallino del gioco per più tempo rispetto agli avversari, ma non è mai riuscita a chiudere la partita, facendo sì che il risultato restasse in bilico fino al fischio finale.

VOTO PARMA 6,5: Una bella vittoria che fa respirare la squadra di Donadoni in piena crisi in campionato. I ducali hanno controllato il possesso palla e creato molte occasioni tra cui alcune clamorosamente sciupate dai ragazzi di Donadoni. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DEL PARMA

VOTO CAGLIARI 5,5: Sconfitta che non brucia più tanto per il Cagliari che ora può concentrarsi sull’obbiettivo salvezza in campionato. Non è stata una grande partita per i sardi che troppe volte sono andati in difficoltà in difesa e hanno mostrato ancora poca intesa fra compagni di squadra. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DEL CAGLIARI

VOTO SIG. CERVELLERA (ARBITRO) 6: Dirige bene la gara senza commettere errori.

LE PAGELLE DI PARMA-CAGLIARI (COPPA ITALIA 2014-2015, OTTAVI DI FINALE): I VOTI DEL PRIMO TEMPO - L’ottavo di finale di Coppa Italia fra Parma e Cagliari chiude il suo primo tempo sul parziale di 1-0, in favore dei ducali, grazie al gol fi Paletta allo scadere della prima frazione di gioco. Le due squadre si ritrovano nei bassifondi della classifica in campionato e se il campionato finisse oggi, retrocederebbero entrambe in Serie B. Donadoni per questa sfida sceglie il 3-5-2. In porta c’è Mirante. A centrocampo esordio per l’albanese Lila, colpo del mercato invernale per la società ducale, mentre la coppia d’attacco è formata da Cassano e Bidaoui. Zola alla sua terza panchina da allenatore del Cagliari vuole bissare il successo di domenica in campionato contro il Cesena e schiera la sua squadra con il 4-3-3. Tra i pali gioca Colombi. In difesa il nuovo acquisto Gonzalez viene schierato come terzino destro, mentre Capitan Conti affianca il giovane Benedetti. A centrocampo gioca il giovane Barella a supporto di Dessena e Husbauer. La punta scelta da Zola è Capello, attaccante classe 1995. Arbitra il sig. Cervellera. Dunque il Parma torna negli spogliatoi in vantaggio grazie al gol allo scadere della prima frazione di gioco di Paletta.  Stiamo assistendo a una piacevole partita in questo ottavo di finale di Coppa Italia, nonostante la scarsa cornice di pubblico sugli spalti del Tardini. Il Parma parte molto bene e crea più di un grattacapo alla difesa ospite nei primi 20 minuti. Il nuovo acquisto Lila, capitano della nazionale albanese, si è dovuto fermare dopo soli 13 minuti. Al suo posto spazio per Lucas Souza. Al 18° minuto prima Bidaoui e poi Cassano hanno avuto due ottime chance per portare la squadra di Donadoni in vantaggio, ma entrambi hanno sprecato calciando alto sopra la traversa. Il Cagliari ha creato pochissimo, mentre il Parma ha continuato a rendersi pericoloso con Rispoli e Galloppa, ma prima l’ex difensore della Ternana ha calciato alto, mentre il centrocampista dei ducali ha mancato di poco il gol con una bella conclusione al volo da dentro l’area avversaria. Poco prima del duplice fischio Cassano si procura una punizione dai 23 metri. Cross morbido dello stesso Cassano sul primo palo. Il giovane centrocampista del Cagliari Barella anticipa un avversario, servendo però involontariamente Paletta alle sue spalle. Il difensore del Parma non si è fatto pregare e con una bella rovesciata ha segnato il gol del vantaggio non lasciando scampo a Colombi. Vedremo se nella ripresa il Cagliari riuscirà ad impensierire i padroni di casa o se il Parma otterrà una vittoria importante che farebbe bene a tutto l’ambiente. MIGLIORE IN CAMPO  CAGLIARI: BARELLA 6 PEGGIORE IN CAMPO CAGLIARI: A. CAPELLO 5 MIGLIORE IN CAMPO PARMA: CASSANO 6,5 PEGGIORE IN CAMPO PARMA: LILA S.V. (non può essere definito peggiore; sfortunato, all'esordio con la nuova maglia si infortuna dopo pochi minuti e deve lasciare il campo). (Paolo Zaza)


  PAG. SUCC. >