BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Sassuolo-Parma: orario diretta tv, quote, i diffidati (Serie A 2014-2015, 27^ giornata)

Probabili formazioni Sassuolo-Parma: le ultime notizie su moduli e titolari della partita della ventisettesima giornata di serie A, l'orario diretta tv e le quote per i pronostici

Infophoto Infophoto

Diamo uno sguardo ai giocatori diffidati delle due squadre, a rischio squalifica in caso di cartellino giallo in questa partita della ventisettesima giornata di Serie A. Tra i neroverdi ci sono Brighi e Missiroli in questa situazione, dunque due giocatore a rischio in vista del prossimo match che per il Sassuolo sarà contro l'Empoli. Per il Parma invece Lodi, Mendes, Mirante, Feddal, Costa, Mauri, Lucarelli e Gobbi. Sono ben otto i diffidati: in caso di squalifica salteranno il prossimo match che sarà contro il Torino per i gialloblù. 

Sassuolo-Parma: è un momento veramente complicato per tutte e due le compagini che si affronteranno oggi al Mapei Stadium. La squadra di Eusebio Di Francesco viene da quattro sconfitte consecutive e non vince una gara dall'otto febbraio scorso. Ben di diversa natura sono invece i problemi degli ospiti che in settimana hanno ricevuto altri due punti di penalizzazione in classifica. I neroverdi dovranno fare a meno dei lungodegenti Pegolo, Terranova e Antei a questi si aggiunge anche Cannavaro che ha riportato una lesione distrattiva ai flessori della coscia destra. Dalla'ltra parte oltre a Biabiany, fermo da inizio stagione, non ci sarà Haraslin, che ha riportato un problema al polpaccio destro.

Sassuolo-Parma: la partita in programma alle ore 15.00 di domenica al Mapei Stadium-Città del Tricolore di Reggio Emilia, valida per la ventisettesima giornata di Serie A, arbitro Cervellera, metterà di fronte il Sassuolo di Eusebio Di Francesco e il Parma di Roberto Donadoni. Derby emiliano con gerarchie rovesciate rispetto a quanto direbbe la storia: il Sassuolo naviga verso la salvezza e vuole i tre punti che potrebbero già essere il sigillo della tranquillità, mentre la situazione del Parma è nota a tutti e i gialloblù scenderanno in campo soprattutto per difendere la dignità di un club che ha scritto tante pagine di storia del nostro calcio. Diamo allora uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Sassuolo-Parma: le ultime notizie, l'orario diretta tv e le quote per i pronostici.

Potrete seguire la diretta di Sassuolo-Parma esclusivamente sui canali del satellite, per la precisione su Sky Calcio 3 (numero 253), mentre la partita non sarà visibile sui canali del digitale terrestre di Mediaset Premium Calcio. 

Per la partita Sassuolo-Parmasono disponibili le quote GazzaBet per scommettere sull’esito della sfida. Segno 1 (vittoria Sassuolo) a 1,60; segno X (pareggio) a 3,60; segno 2 (vittoria Parma) a 5,75. Favoriti dunque i neroverdi, pronostico che appare chiaramente indirizzato contro lo sfortunato Parma di quest'anno.

Di Francesco schiererà i neroverdi secondo il solito schema 4-3-3. In difesa è emergenza, visto che le assenze si concentrano tutte nella retroguardia: davanti a Consigli ci sarà la coppia centrale Peluso-Acerbi, a sinistra agirà Longhi mentre a destra è favorito Vrsaljko su Gazzola. A centrocampo sono intoccabili Magnanelli e Missiroli, per la terza maglia a disposizione riteniamo che Brighi possa avere la meglio su Taider, che naturalmente sarebbe comunque la prima alternativa dalla panchina. Sull'attacco poco da dire: ci sarà il tridente classico Berardi-Zaza-Sansone, con Lazarevic, Floro Flores e Floccari a disposizione nel corso della partita.

Anche la formazione ospite scenderà in campo con il 4-3-3. In porta naturalmente Mirante, davanti a lui una difesa tutta italiana con Cassani e Gobbi sulle due fasce e la coppia centrale formata da capitan Lucarelli e Costa oppure Santacroce. Dubbio fra Mariga e Galloppa a centrocampo, dove invece sembrano certi di una maglia da titolare José Mauri e Nocerino. Infine il tridente d'attacco, che vedrà Coda punta centrale, poi due maglie per tre uomini, cioè Belfodil, Varela e Palladino, forse il primo indiziato per la partita.