BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Risultati / Mondiali Rugby 2015: diretta livescore, partite e classifiche dei gironi. Ok Galles, All Blacks col brivido (Coppa del Mondo 20 settembre)

Risultati Mondiali Rugby 2015: diretta livescore, partite e classifiche. Domenica 20 settembre 2015 sono in programma tre partite valide per la Coppa del Mondo. Esordio per gli All Blacks.

All Blacks All Blacks

RISULTATI MONDIALI RUGBY 2015: DIRETTA LIVESCORE, PARTITE E CLASSIFICHE DEI GIRONI. OK GALLES E ALL BLACKS COL BRIVIDO (COPPA DEL MONDO OGGI DOMENICA 20 SETTEMBRE 2015) - Si conclude così un'altra giornata per questa finora spettacolare Coppa del Mondo di Rugby 2015: vincono Samoa, Galles e Nuova Zelanda, confermando tutti i favori del pronostico alla vigilia. Isole Samoa si sbarazza degli Usa per 26 s 16, Uruguay invece che viene sconfitto da un buonissimo Galles per 9-54, ma il vero clou della giornata era certamente l'esordio della Nuova Zelanda che apriva le danze contro la forte Argentina (clicca qui per il report completo della gara). Brivido per almeno 60 minuti con i Pumas che sono stati avanti e hanno dominato il gioco contro degli All Blacks un po' svagati: poi però arriva la marca giusta per i campionissimi maori e le due mete di Smith e Kane riportano il punteggio in un normale 26-16 con il quale finisce la gara. Ottimo Dan Carter con tutte le trasformazioni eseguite alla perfezione e che porta la sua squadra in testa al Girone C con 4 punti, raggiungendo la Georgia a pari punti. CLICCA QUI PER I RISULTATI DI RUGBY E LE CLASSIFICHE DEI GIRONI

RISULTATI MONDIALI RUGBY 2015: DIRETTA LIVESCORE, PARTITE E CLASSIFICHE DEI GIRONI. OK GALLES E ORA ALL BLACKS IN CAMPO (COPPA DEL MONDO OGGI DOMENICA 20 SETTEMBRE 2015) - Continua la bella giornata di Rugby, con la Coppa del Mondo che continua nel completamento della prima giornata per tutte le squadre di questi fantastici mondiali. Dopo la vittoria di Samoa contro gli Stati Uniti d'America, è venuto il momento del Galles che ha liquidato la pratica Uruguay con un nettissima sconfitta per 54 a 9: match comunque combattuto anche se il risultato non lo dimostra, con i Dragoni che almeno nel primo tempo hanno dovuto soffrire per mantenere il vantaggio. Ora nel girone A della morte con Australia e Inghilterra padrone di casa, la situazione dice Galles e inglesi primi con cinque punti, ma l'Australia deve ancora giocare contro le Isole Fiji e chissà come potranno ancora cambiare le questioni in questo gruppo fantascientifico. In campo in questo momento la gloria e la storia di questo sport: Nuova Zelanda contro Argentina, è l'esordio degli All Blacks contro i Pumas tutt'altro che scarsi. Dopo l'Haka sono partiti per la grande battaglia, con il risultato di 6-0 (due calci di Dan Carter) dopo 15 minuti, il match è solo all'inizio. 

RISULTATI MONDIALI RUGBY 2015: DIRETTA LIVESCORE, PARTITE E CLASSIFICHE DEI GIRONI (COPPA DEL MONDO OGGI DOMENICA 20 SETTEMBRE 2015) - Era iniziata male la giornata per il Galles, che nella partita contro l'Uruguay aveva subito un calcio piazzato che l'aveva portato sotto 0-3; poi però è arrivata l'attesa reazione da parte dei Dragoni che hanno preso il controllo delle operazioni e conducono ora per 28-9 quando siamo all'intervallo della partita di Coppa del Mondo rugby 2015. Quattro mete per i gallesi che quindi sono già certi di prendere il punto addizionale, importante questo dato visto che anche l'Inghilterra ha già preso 5 punti dopo aver battuto le Figi. 

RISULTATI MONDIALI RUGBY 2015: DIRETTA LIVESCORE, PARTITE E CLASSIFICHE DEI GIRONI (COPPA DEL MONDO OGGI DOMENICA 20 SETTEMBRE 2015) - Le Isole Samoa aprono bene la loro Coppa del Mondo di rugby 2015: vittoria nella partita di esordio, 25-16 contro gli Stati Uniti. Sono due le mete per Samoa, realizzate da Nanai-Williams e Treviranus; questo significa che Samoa sale a quota 4 punti in classifica nel girone B, lasciando a 0 gli Stati Uniti essendo lo scarto superiore ai 7 punti. Alle ore 15 al via Galles-Australia, partita valida per il girone A che è quello di ferro (comprende anche l'Australia). 

RISULTATI MONDIALI RUGBY 2015: DIRETTA LIVESCORE, PARTITE E CLASSIFICHE DEI GIRONI (COPPA DEL MONDO OGGI DOMENICA 20 SETTEMBRE 2015) - Nel "Day after" dell'esordio della Coppa del Mondo di Rugby 2015, non certo felice per l'Italia, la sorpresa più grande nella storia dei Mondiali di Rugby è coincisa con il successo del Giappone sul Sudafrica. Oggi il menù propone 3 sfide interessantissime per tutti gli appassionati della palla ovale. Il match d'apertura della seconda giornata di questa rassegna iridata sarà quello tra Samoa e Stati Uniti alle ore 13:00. L'incontro tra Samoa e USA può essere interpretato sotto due punti di vista completamente differenti: da una parte la chiave di lettura che vede Davide cercare di battere il gigante Golia, il piccolo arcipelago oceanico che sfida la più grande potenza del pianeta; dall'altra la conspaevolezza che tradizione rugbystica e States non fanno di certo rima, concetto assoluttamente opposto per quel che concerne Samoa. L'ultimo confronto tra le due nazionali risale allo scorso luglio alla Pacific Nations Cup: lì trionfò Samoa 21-16, con gli statunitensi autori di una grande rimonta nel secondo tempo che si interruppe solo a 5 punti dal pari. Alle 15:30 un match che dovrebbe essere a senso unico, con il Galles che forte del supporto dei tanti sostenitori giunti in Inghilterra non dovrebbe faticare più di tanto a sbarazzarsi dell'Uruguay. Due precedenti negli ultimi anni e due vittorie comode per i gallesi, che cercheranno di realizzare il numero più alto di mete per aumentare il loro punteggio in classifica. Chiusura di programma col botto riservata ai personaggi indiscussi di ogni torneo rugbystico iridato: gli "All Blacks". La Nuova Zelanda scenderà in campo alle 17:45 contro l'Argentina, un'avversaria certamente da non temere in quanto a qualità di gioco, ma da prendere con le molle dal punto di vista agonistico e dell'impegno in campo. L'ultimo scontro tra le due formazioni vide il successo dei neozelandesi per 39-18, una vittoria larga e praticamente mai in discussione. Fondamentale partire con il piede giusto fin dal primo match per assicurarsi un posto tra le migliori due del girone e garantirsi l'accesso ai quarti di finale dei prossimi 17 e 18 ottobre a Londra e Cardiff.