BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

AREZZO/ Isolano un intero paese: bloccano le strade e rubano 100kg d'oro

Un furto da film: una banda di fantasiosi e intraprendenti ladri è riuscita a rubare 100kg d'oro bloccando un intero paese usando uno scuolabus e altri veicoli sottratti allo stesso Comune.

Foto: Imagoeconomica Foto: Imagoeconomica

AREZZO: LADRI BLOCCANO UN INTERO PAESE E RUBANO L'ORO - Un furto da film: una banda di fantasiosi e intraprendenti ladri è riuscita a rubare 100kg d'oro bloccando un intero paese usando uno scuolabus e altri veicoli sottratti allo stesso Comune.

 

Ha dell'incredibile il furto di un paesino piuttosto isolato (isolato a tutti gli effetti) dell'aretino. Il paese si chiama Poggio Bagnoli, e c'è da scommettere che questo nome se lo ricorderanno per lunghissimo tempo i cronisti perchè qui per rubare un carico di 100 chilogrammi d'oro del controvalore di circa 3 milioni di euro si è usata la tattica militare di isolare l'intero centro abitato.

 

Il tocco di classe - poi - sarebbero i mezzi utilizzati dai ladri per compiere l'insano proposito: uno scuolabus (del comune di Poggio Bagnoli, è chiaro) e altri veicoli comunali. Per poi con una ruspa, rubata anch'essa notte tempo, ca va sans direhanno sfondato il muro di una ditta del distretto orafo (la SALP) e prelevato la cassaforte.

 

Il tutto alle 2 di notte. Un furto davvero mai visto prima, se le notizie battute da agenzie e quotidiani online saranno confermate e non si riveleranno invece un pesce d'aprile "precoce". Anche perché le armi del delitto sarebbero state, come dicevamo, tutte del Comune di Poggio Bagnoli. Per isolare il paese infatti sono stati utilizzati: uno scuolabus, un'auto dell'ufficio tecnico, due auto di rappresentanza e una della polizia municipale. 

 

Bloccate così l'ex statale 69 che collega Arezzo a Firenze e tutte le strade d'accesso alla piccola frazione hanno agito senza essere disturbati, nonostante l'allarme regolarmente scattato. Nessuno infatti poteva accedere alle strade del paesino completamente bloccate dai mezzi del comune. Un colpo davvero degno di un film d'azione.

© Riproduzione Riservata.