BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

IL CASO/ Due adolescenti (transgender) si innamorano e raccontano la loro storia

Katie ed Arin si sono conosciuti due anni fa durante una terapia di sostegno per trans, quando erano ancora Luke ed Emerald, e da quel momento non si sono più lasciati

Katie e ArinKatie e Arin

Si sono conosciuti due anni fa durante una seduta di sostegno per transessuali e da quel momento non si sono più lasciati. Arin Andrews e Katie Hill sembrano una ccomune coppia di adolescenti innamorati: 19 anni lei, studentessa in un college e 17 lui, liceale di Tulsa, in Oklahoma, ma fino a poco tempo fa, Arin era Emerald e Katie era Luke. Un lungo iter, quello per trasformarsi in due persone del sesso opposto, fatto di terapie ormonali, cure psicologiche e di delicati interventi chirurgici per cambiare il proprio corpo, processo ora quasi completato. Arin racconta che si è potuto sottoporre alla rimozione del seno e che ora può finalmente andare in giro a petto nudo senza provare vergogna, anche se per il cambio dei sesso effettivo dovrà ancora aspettare. “Posso essere un ragazzo come tanti, ora, e andare in piscina e in palestra”; racconta infatti, “odiavo quel seno che non mi apparteneva e ora sono finalmente a mio agio nel mio corpo”. E continua a raccontare la sua storia parlando del suo incontro con la fidanzata Katie: “Sono così fortunato ad avere lei” e la ragazza conferma di essere felice di aver trovato un compagno con cui è in sintonia. “Essendo a mia volta transgender, credo di capire Arin meglio di qualsiasi altra persona”. Il loro rapporto, poi, li ha aiutati a superare le difficoltà degli ultimi anni: se le loro famiglie si sono dimostrate comprensive e li hanno supportati nel loro percorso di transizione, molti dei loro amici hanno invece smesso di rivolgere loro la parola. “Ho rischiato di perdere la mia migliore amica quando ho deciso di cambiare sesso”, ha infatti raccontato Arin. “Eravamo come sorelle ma per fortuna sono riuscito a farle capire che anche se il mio corpo è cambiato sono la stessa persona di un tempo. Lei ci ha pensato su un po' e poi ha deciso di continuare la nostra amicizia”, ha concluso. Anche Katie, al college, ha incontrato gente ostile alla sua scelta: la maggior parte degli studenti con cui aveva legato le ha voltato le spalle: “Hanno smesso all'improvviso di parlarmi perché la mia storia era troppo pesante da accettare”, ha affermato, confessando che, anche dopo mesi, ci sono ancora molti compagni di corso che preferiscono starle alla larga.

© Riproduzione Riservata.