BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

JORDAN YOUNGER/ La dieta vegana mi stava uccidendo

Pubblicazione:

Immagine di archivio  Immagine di archivio

Era considerata la vegana più famosa del mondo, grazie al suo blog "The blonde vegan" che riscuoteva grandissimo successo in tutto il mondo. Jordan Younger, 25 anni, californiana, adesso denuncia che quella dieta alimentare la stava uccidendo. Labbra che erano diventate blu, capelli che cadevano, pelle piena di macchie, niente mestruazioni per sei mesi per carenza di vitamine: la ragazza si è confessata in un intervista per il quotidiano New York Post. Definisce il suo caso "malattia per ortoressia" una sindrome che in America è riconosciuta ufficialmente, "fissazione per i cibi sani". “L’ossessione per quello che mangiavo riempiva ogni ora del giorno e mi impediva di avere relazioni sociali e di svolgere qualunque tipo di attività, solo frullati, verdure, semi e frutta per 800 calorie al giorno" dice. Inizialmente dice che il suo corpo reagiva bene, non aveva più alcuni dolori di stomaco e si sentiva contenta per i valori etici e di rispetto per gli animali. poi sono cominciati i problemi mentali e fisici fino a quando un dietista l'ha convinta che mangiare pesce e uova l'avrebbero aiutata ad aumentare i suoi bassissimi livelli nutritivi. Adesso non è più vegana e mangia di tutto: molti dei suoi fan l'hanno addirittura minacciata di morte: “È stato scioccante. Questi episodi mi hanno fatto capire quanto possano sentirsi elitari alcuni membri del mondo vegano”. Concludendo: “Continuo a mangiare in modo etico ma ho scelto uno stile di vita privo di ogni tipo di restrizione. Rispetto chi sceglie di essere vegano e lo ammiro perché la dieta vegana può davvero funzionare ed essere equilibrata. Ma dobbiamo prestare attenzione al nostro corpo e il mio mi ha detto che il veganesimo non era per me. Questo è il punto: siamo tutti differenti”.



© Riproduzione Riservata.