BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cascata di ghiaccio / Crolla a Gressoney-Saint-Jean: morti quattro scalatori italiani (oggi, 16 febbraio 2017)

Cascata di ghiaccio: crolla a Gressoney-Saint-Jean: morti quattro scalatori italiani. Altro incidente simile in contemporanea in Francia, sulle Alpi (oggi, 16 febbraio 2017)

Una cascata di ghiaccio Una cascata di ghiaccio

Sono morti quattro scalatori italiani per il distacco improvviso di una lastra di ghiaccio da una cascata a Gressoney-Saint-Jean, Aosta: per loro non c'è stato nulla da fare, l'impatto con il suolo è stato fatale. Con loro anche una donna che però è riuscita a salvarsi perché in quel momento si trovava nella parte più alta della cascata ghiacciata - chiamata Bonne Année - che non ha ceduto. Il motivo del distaccamento della lastra di ghiaccio è stato a causa dell'improvviso sbalzo termico: 17 gradi in sole due ore. Una temperatura fatale per gli scalatori e che non gli ha lasciato scampo. Secondo quanto raccontato da alcuni testimoni che stavano scalando un'altra cascata ghiacciata, la Bonne Année era esposta al sole. In contemporanea, un altro incidente simile è avvenuto in Francia, sulle Alpi: qui sono morti due scalatori inglesi che stavano scalando un'altra cascata di ghiaccio.

Alcuni testimoni hanno riferito di aver udito un rumore fortissimo provenire dalla Bonne Année, la scalata dove sono morti i quattro scalatori. La donna del gruppo, rimasta attaccata alla corda, non è ferita ma versa in uno stato di profondo shock. "Difficile individuare con precisione la causa. In questi giorni le temperature in Valle d'Aosta sono abbastanza rigide, ma ieri ci sono stati alcuni rialzi che potrebbero aver indebolito la struttura del ghiaccio con l'arrivo del sole", ha detto all'Ansa Adriano Favre, direttore del soccorso alpino valdostano. Un'altra tragedia quindi, anche se almeno una persona del gruppo si è salvata, non portando a cinque il numero delle vittime. Le persone decedute erano tutte italiane e provenivano da La Spezia. La donna sopravvissuta è stata invece trasportata all'ospedale Umberto Parini di Aosta, anche se sembra versare in buone condizioni.

© Riproduzione Riservata.