BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

EUTANASIA/ Olanda, malati di mente uccisi, i dottori accusano: il suicidio assistito è fuori controllo

Pubblicazione:

Immagine di archivio  Immagine di archivio

Grido di allarme da parte dei medici olandesi: nel 2013 42 persone considerate malate di mente sono state uccise tramite l'eutanasia, legale in questo paese. Nel 2012 erano state 14 e nel 2011 erano state 13. Dal punto di vista generale, l'eutanasia vede una crescita del 15% passando dai 4188 casi nel 2012 ai 4829 dello scorso anno. Una crescita constante come denuncia Theo Boer, che per conto del governo olandese segue l'andamento dell'uso dell'eutanasia, che parlando al giornale inglese Daily Mail ha detto di aspettarsi nel 2014 il superamento della soglia dei 6000 casi annuali. In totale, negli ultimi anni, l'uso dell'eutanasia è aumentato in Olanda del 151 per cento, e copre il 3% del totale dei casi di morte. La maggior parte dei casi, 3600 persone, hanno fatto uso dell'eutanasia perché malati di tumore ma 97 persone sono morte per mano di dottori in quanto sofferenti di demenza senile. Secondo il dottor Peter Saunders dell'associazione Medici cristiani, il caso olandese dimostrerebbe che la morte assistita è impossibile da regolare. L'uso dell'eutanasia, ha aggiunto, in Olanda è ormai fuori controllo.



© Riproduzione Riservata.