BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

FRANK FENNER/ La razza umana tra cent'anni sarà estinta. Per colpa dei cambiamenti climatici, finiremo come gli abitanti dell'Isola di Pasqua

La razza umana sarà estinta tra cent'anni. Lo sostiene Frank Fenner, l'uomo che contribuì a sconfiggere il vaiolo.

Terra_VerdeR375.jpg (Foto)

La razza umana sarà estinta tra cent'anni. Lo sostiene Frank Fenner, l'uomo che contribuì a sconfiggere il vaiolo. Per Frank Fenner la razza umana di estinguerà nell'arco di 100 anni a causa dei cambiamenti climatici.


Leggi anche: MALARIA/ La malattia dimenticata che colpisce 500 milioni di persone all'anno, di D. Banfi

La razza umana, nell'arco di cent'anni sarà estinta. Lo sostiene, come riporta il Corriere della Sera, il professor Frank Fenner, docente di microbiologia dell'Australian National University, l'uomo che contribuì a sconfiggere il vaiolo. «L'homo sapiens sarà estinto probabilmente nei prossimi 100 anni - ha spiegato il professore al giornale The Australian - e lo stesso accadrà per molti animali. È una situazione ormai irreversibile e penso sia davvero troppo tardi per porvi rimedio». Secondo il professore, «da quando la razza umana è entrata nell’era nota come Antropocene , l’effetto sul pianeta è stato tale da poter essere paragonato a una delle epoche glaciali o all’impatto di una cometa». Il che, secondo Fennner, condurrà ad un inevitabile conseguenza: «faremo la stessa fine degli abitanti dell’isola di Pasqua». Certo, i cambiamenti climatici, al momento, sarebbero «in una fase molto iniziale». Tuttavia, «già si vedono dei considerevoli mutamenti nelle condizioni atmosferiche». Fenner sottolinea che
«gli Aborigeni hanno dimostrato che potrebbero vivere per 40 o 50mila anni senza la scienza, la produzione di diossido di carbonio e il riscaldamento globale, ma il mondo non può e così la razza umana rischia di fare la stessa fine di molte altre specie che si sono estinte nel corso degli anni».


Leggi anche: DESERTIFICAZIONE/ Nelle terre dove neppure una goccia di pioggia va sprecata