AUTORI / Alessandro Pertosa

Alessandro Pertosa (1980) marchigiano, è scrittore, poeta, drammaturgo e operatore culturale. Insegna filosofia teoretica e antropologia filosofica all'Issr di Ancona (sede della Pontificia Università Lateranense) e drammaturgia e scrittura teatrale all'Accademia Nuovi Linguaggi di Loreto. Svolge attività di docenza di scrittura creativa e teatrale in laboratori e workshop internazionali per il programma ErasmusPlus. Tiene lezioni e seminari di filosofia, poesia e scrittura teatrale presso università europee e istituti superiori. Ha pubblicato vari saggi di filosofia, di critica letteraria, raccolte poetiche e testi drammaturgici. Alcune sue opere teatrali sono tradotte e rappresentate all'estero. Negli ultimi anni ha curato l’edizione del "Discorso sopra lo stato presente dei costumi degl'Italiani" di Giacomo Leopardi (Lindau 2017); ha tradotto dal latino i "Canti per Lesbia di Catullo" (Cartacanta 2020). Alcune sue poesie sono state tradotte in francese (da Marilyne Bertoncini su "Recours au Poème" e "Phoenix"), in macedone (da Ismail Iliasi, sulla rivista "Vlera") e in inglese (da Gabriele Codifava su "Journal of poetry"). I suoi ultimi libri di poesia sono: "Passio. Con gli occhi degli altri" (Cartacanta 2019; vincitore del premio nazionale biennale di poesia Camposampiero 2020); "Biglietti con vista sulle crepe della storia" (Puntoacapo editrice 2020);" Amami non amarmi" (Edizioni Azzardate 2021). Dei suoi molti testi teatrali l'ultimo pubblicato è "Cassandra" (Crac, Ancona 2019). Feed Rss

TUTTI GLI ARTICOLI