17ENNE INVESTITO DA UN TRENO PER TIK TOK/ Si sdraia sui binari per fare video e…

- Dario D'Angelo

Un ragazzo di 17 anni è stato investito da un treno in Pakistan: si era sdraiato sui binari mentre un amico gli faceva un video da pubblicare su Tik Tok.

tiktok smartphone pixabay1280 640x300
Foto di antonbe da Pixabay

Si torna a parlare ancora una volta di Tik Tok per un fatto di cronaca tragico: dopo la bambina di 10 anni morta soffocata per partecipare ad un “blackout challenge” sul noto social network, a rimetterci la vita è stato un 17enne morto in Pakistan dopo essere stato investito da un treno. Qual è il nesso tra Tik Tok e la sua morte? Secondo quanto riportato da ilfattoquotidiano.it, l’incidente verificatosi a Rawalpindi ha visto la giovane vittima Hamza Naveed sdraiarsi sui binari mentre un amico lo riprendeva allo scopo di immortalarlo in un video da diffondere sul noto social network. In quel momento, però, un convoglio si è trovato a passare in quel tratto ferroviario e ha investito il ragazzo pakistano, senza lasciargli alcuna possibilità di scampo nonostante i soccorsi siano stati immediati.

RAGAZZO DI 17 ANNI INVESTITO DA UN TRENO PER FARE VIDEO SU TIK TOK

Proprio l’amico di Hamza Naveed, quello che con lo smartphone stava riprendendo l’assurda “prova di coraggio” del 17enne pakistano, ha chiamato aiuto dopo che il treno ha investito il ragazzo: per la vittima, però, la morte è sopraggiunta prim’ancora di raggiungere l’ospedale. Quella di realizzare dei video estremi da pubblicare su Tik Tok, e più in generale sui social, è diventata oramai una moda diffusissima tra i ragazzi di tutto il mondo e il conto delle vittime sta aumentando a dismisura. Soltanto in Pakistan, come sottolineato ancora una volta da ilfattoquotidiano.it, il mese scorso ha visto una ragazza di 18 anni uccidersi in maniera accidentale nella provincia meridionale di Sindh proprio in circostanze di questo tipo: questo motivo, mentre nella primavera dell’anno scorso un ventenne è morto anch’egli dopo essere stato investito da un treno a Karachi mentre realizzava un video.

© RIPRODUZIONE RISERVATA