1994 – L’ANNO ZERO/ Anticipazioni 25 ottobre: nozze e futuro nel finale di stagione

- Morgan K. Barraco

1994 – L’anno zero, anticipazioni 25 ottobre 2019, in prima Tv su Sky Atlantic. Veronica non sa se dire la verità a Leo sul bambino; 17 anni dopo, come sono diventati i protagonisti?

Stefano Accorsi è Leonardo Notte
Stefano Accorsi è Leonardo Notte in "1994" (ph. Antonello&Montesi, c. SkyWildside2019)
Pubblicità

1994 – L’ANNO ZERO, DOVE SIAMO RIMASTI

Nella prima serata di oggi, venerdì 25 ottobre 2019, Sky Atlantic trasmetterà gli ultimi due episodi di 1994 – L’anno zero, in prima Tv assoluta. Saranno il settimo e l’ottavo, ma prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: Silvio Berlusconi (Paolo Pierobon) cura ogni dettaglio perchè Villa Certosa sia al massimo del suo splendore, in occasione dell’arrivo di Umberto Bossi (Paolo Mazzarelli). Il leader della Lega ha infatti in pugno la situazione del governo, che potrebbe cadere da un momento all’altro. Leo (Stefano Accorsi) confida al leader di Forza Italia di essere sotto pressione a causa dell’inchiesta della Magistratura, ma il Cavaliere lo vuole lucido e al suo fianco. Bossi si presenta con il suo sottosegretario, Pietro Bosco (Guido Caprino) e Leo teme che la situazione possa complicarsi più del previsto. Soprattutto quando Pietro gli rivela che le intenzioni di Bosco sono di far cadere il governo. Per avere man forte, Notte chiede a Veronica Castello (Miriam Leone) di raggiungerli in Costa Smeralda. Mentre Paolo Pellegrini batte la testa durante un tuffo, Veronica viene morsa da una medusa e rimane in spiaggia con Pietro, a cui si concede. Il resto della comitiva invece raggiunge Previti a bordo del suo yacht, non sapendo che il povero Pellegrini è morto. Sarà Leo a trovare il suo corpo ancora in acqua, mentre Berluscono dà una festa alla villa. Dopo aver proposto a Veronica di sposarlo, Leo scopre che il suo piano per Bossi ha funzionato.

Pubblicità

Leo supporta il Cavaliere, impegnato ad accogliere politici svedesi a Napoli. Viene avvisato però di un problema: la moglie di un Ministro è stata derubata. Intanto, la Castello pensa al suo segreto: è incinta di diverse settimane e non ha ancora detto nulla a Notte. Bosco invece incontra D’Alema, preoccupato del fatto che Bossi non abbia ancora scelto se stare dalla parte di Berlusconi o di Di Pietro. Per evitare uno scandalo, Leo chiede a Lily di non parlare con stampa e Polizia e le promette in cambio di farle riavere gli orecchini che le sono stati rubati. La donna però gli concede solo tre ore di tempo. Leo scopre però che dovrà pagare diversi milioni per ottenere i gioielli, mentre Di Pietro realizza di poter ottenere una prova contro il Cavaliere. Sorpreso con il camorrista, Notte viene arrestato e non può dimostrare il suo ruolo nel partito. Dopo aver convinto Maroni a spaccare il partito, Bosco avvisa subito Bossi. Ottenuta una testimonianza, Di Pietro accusa Berlusconi di aver corrotto diversi esponenti della Guardia di Finanza. Lo scandalo scoppia e Silvio inizia a sospettare di Leo, l’unico a sapere dei suoi rapporti con Guarnieri. Nessuno dei due sa che Scaglia ha appena emesso un mandato d’arresto contro Notte.

Pubblicità

1994 – L’ANNO ZERO, ANTICIPAZIONI DEL 25 OTTOBRE 2019

EPISODIO 7 – La fine dell’anno coincide con la chiusura dei giochi per Berlusconi. Di Pietro decide di abbandonare Mani Pulite per assicurarsi che il suo lavoro rimanga impeccabile, visto che la sua guerra contro il Cavaliere è diventata una ffare personale. Per Veronica e Leonardo invece vuol dire avanzare verso l’altare, ma ancora una volta ci sono delle ombre da chiarire. La Castello ha scoperto infatti di essere incinta e visto quanto accaduto con Bosco, è divorata dai dubbi. Pietro ancora non demorde, ma il suo tentativo di ottenere delle risposte e persino una vendetta, si trasformerà in qualcos’altro.

EPISODIO 8 – Con un grande salto temporale al 2011, la serie tv ci mostra un futuro in cui l’Italia è ancora alle prese con un momento decisivo. 17 anni in cui ritroveremo tutti i protagonisti e scopriremo che cosa è accaduto all’intero gruppo. Pietro potrebbe essere rimasto vittima dei suoi demoni: nelle immagini diffuse in anteprima, lo troviamo con i capelli piuttosto lunghi e un aspetto trasandato. Non si può dire invece lo stesso per Leonardo Notte, che troveremo in compagnia di Tommaso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità