74% contagiati Covid in Massachusetts era vaccinato con 2 dosi/ CDC: “4 in ospedale”

- Alessandro Nidi

Il 74% dei contagiati Covid in Massachusetts aveva completato regolarmente il proprio ciclo vaccinale: un dato non certo confortante

vaccino obbligatorio
Vaccinazione anti-Covid nell'Ospedale Cardarelli di Napoli (LaPresse)

Il 74% dei contagiati Covid del Massachusetts, negli Stati Uniti d’America, era vaccinato con due dosi: questo è quanto emerge da uno studio condotto dai CDC, i Centers for Disease Control and Prevention, i cui dati aggiornati, rilasciati nella giornata di venerdì 30 luglio 2021, svelano che addirittura quattro persone che avevano completato il ciclo di vaccinazione sono comunque finite in ospedale per effetto delle complicazioni connesse all’infezione da Coronavirus.

Le statistiche, inserite all’interno del Morbidity and Mortality Weekly Report dell’agenzia americana, hanno anche rilevato che le persone completamente vaccinate che contraggono il SARS-CoV-2 hanno nelle loro mucose nasali la stessa quantità di virus presente nei soggetti non vaccinati e potrebbero pertanto contribuire a diffonderlo ad altri individui. “Questa scoperta è preoccupante, ma, al tempo stesso, fondamentale e porta alla luce l’esigenza di indossare nuovamente la mascherina”, ha dichiarato il direttore del CDC, Rochelle Walensky, in una dichiarazione ufficiale.

74% CONTAGIATI ERA VACCINATO CON 2 DOSI IN MASSACHUSETTS: “MASCHERINE AL CHIUSO”

A fronte di questi numeri non certo esaltanti e che rilevano come i tre quarti degli abitanti del Massachusetts contagiati dal Coronavirus avessero regolarmente completato il proprio ciclo di vaccinazione, il CDC ha rivolto a tutti una raccomandazione di indossare la mascherina, aggiornata al fine di garantire che le persone vaccinate non trasmettano inconsapevolmente il virus ad altri, inclusi i loro cari “non vaccinati o immunocompromessi”.

In ogni caso, già martedì scorso il CDC aveva invertito la rotta rispetto alle sue precedenti linee guida e ha raccomandato agli americani completamente vaccinati che vivono in aree con elevati tassi di infezione da Covid di riprendere a indossare le mascherine al chiuso, anche all’interno delle abitazioni qualora si vivano incontri privati o momenti condivisi con persone estranee al proprio nucleo familiare abituale. Insomma, la pandemia si è dimostrata un nemico tutt’altro che agevole da sconfiggere e questa notizia che giunge dall’altro lato dell’Atlantico non contribuisce certo a migliorare lo scenario, rammentando contemporaneamente a tutti noi come sia fondamentale non abbassare mai la guardia nelle situazioni potenzialmente rischiose



© RIPRODUZIONE RISERVATA