Achille Lauro/ In ritardo di mezz’ora al suo concerto. E i fan…

- Jacopo D'Antuono

Achille Lauro arriva in ritardo di mezz’ora al suo concerto a Bisceglie. E ai fan che avevano acquistato un biglietto per il settore Gold è toccata un’amara sorpresa…

Achille Lauro Eurovision 2022 640x300
Achille Lauro all'Eurovision 2022

Achille Lauro in ritardo di mezz’ora al suo concerto

Concerto rovente per Achille Lauro all’Arena del Mare di Bisceglie. Il cantante e gli organizzatori dell’evento sono finiti al centro delle polemiche per una serata, quella di lunedì 8 agosto, non del tutto impeccabile. A cominciare dall’affluenza, che non è stata all’altezza delle altre tappe del “Superstar tour”. Ma anche per una serie di equivoci che hanno infastidito non poco il pubblico, che già aveva pazientato a lungo per intercettare – senza successo – Achille Lauro nel backstage.

Il protagonista della serata ha dribblato abilmente ogni “imboscata” e si è poi presentato sul palco con più di trenta minuti di ritardo. Come se non bastasse, il settore gold, quello più esclusivo e caro, non è stato nemmeno allestito, secondo i malpensanti per evitare di lasciare imbarazzanti vuoti tra una parte e l’altra del pubblico.

Achille Lauro, serata tra luci e ombre in Puglia

Ad ogni modo a rimetterci sono stati i fan, l’uno al fianco dell’altro senza distinzione tra chi aveva pagato 60 euro e 37 euro. Come dicevamo, poi, Lauro è salito sul palco alle 21:53, quasi mezz’ora dopo rispetto all’orario di inizio stabilito, lasciando inoltre a bocca asciutta i fans nel backstage. Con una scaletta ricca di successi e pezzi iconici, Achille Lauro si è fatto perdonare. L’entusiasmo è tornato a volare alto grazie alla musica e al savoir faire del cantante, che almeno da questo punto di vista non ha deluso nessuno. Alla fine del concerto, tuttavia, non sono mancate pesanti contestazioni all’indirizzo dell’organizzazione locale.







© RIPRODUZIONE RISERVATA