AL BANO CARRISI/ “Covid ha ucciso tre mie cugine. Mi sono vaccinato con Moderna”

- Hedda Hopper

Al Bano Carrisi ospite a Domenica In torna a parlare delle sue cicatrici: “Un anno complicato, il virus ha portato via 3 mie cugine”

albano min 640x300
Screenshot da video

Al Bano Carrisi è intervenuto in collegamento video nel corso della trasmissione “Domenica In”, in onda su Rai Uno e condotta da Mara Venier. Il leone di Cellino San Marco ha rivelato di essersi vaccinato contro il virus Sars-CoV-2: “Mi sono vaccinato il 12 aprile e farò il richiamo il 12 maggio. Mi è stato somministrato il siero di Moderna”. Anche a Cellino è arrivato il maledetto virus e in un mese ha ucciso tre mie cugine, che si sono infettate tra di loro e tutte e tre sono volate via. Stavano benissimo, non avevano altre patologie”.

Al Bano, ha poi sottolineato quello che può essere definito senza timore di smentita un pensiero comune a tutta la comunità mondiale: “Aspettiamo la morte del Coronavirus, perché la situazione è tragica. Dobbiamo prendere tutti quanti le giuste precauzioni, perché è talmente invisibile che colpisce quando meno te lo aspetti”. Frasi che possono apparire scontate, ma che vanno sempre tenute a mente, in quanto un repentino abbassamento della guardia da parte dei singoli rischia di esporre a una nuova ondata di contagi l’Italia intera. Infine, l’artista ha rivelato: “Non vedo l’ora di tornare sul palco, è una tortura starvi distante. Questa che stiamo vivendo non è vita, è una Terza Guerra Mondiale”. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

Al Bano Carrisi ospite a Domenica In

Al Bano Carrisi torna di nuovo in tv e questa volta lo fa nel salotto di Mara Venier a Domenica In. La conduttrice ha avuto modo di ospitare spesso l’amica Romina Power, ex moglie del cantante pugliese, e oggi farà lo stesso con lui alle prese con un anno complicato e non solo per via della musica ferma al palo e dei lavoratori dello spettacolo in ginocchio, ma anche per via della chiusura del suo resort ormai lo scorso anno e aperto a singhiozzi. Non è la prima volta che il Leone di Cellino San Marco ha parlato della sua situazione economica facendosi portavoce di colleghi e lavoratori dello spettacolo e siamo sicuri che anche oggi a Domenica In farà lo stesso dopo quello che ha definito ‘un anno complicato’ appesantito proprio da alcune scelte politiche.

Al Bano Carrisi ospite a Domenica In: “Un anno complicato”

Le sue rivelazioni dei giorni scorsi, però, non hanno riguardato solo il Coronavirus o la sua vita lavorativa ma anche la sua vita privata e, in particolare, Romina Power e Ylenia Carrisi, l’ex moglie e la figlia scomparsa e mai più ritrovata. Ospite su Rai1 a “Ciao Maschio” , trasmissione condotta da Nunzia De Girolamo, Al Bano Carrisi ha deciso di rialzare il velo sulla scomparsa avvenuta nel gennaio del 1994 a New Orleans: “La fede è stata centrale nella mia vita, ho sempre avuto fiducia in Dio. Negli anni ’90 però, dove mi è successo di tutto, mi sono interrogato ed ho avuto seri dubbi”. Al Bano ha messo in dubbio la sua fede pensando di essere stato punito per qualcosa  e la fine del matrimonio con Romina? Al Corriere della sera rivela che contro il loro rapporto ha remato ‘un vento malevolo’. Rivelerà altro oggi pomeriggio?

© RIPRODUZIONE RISERVATA