Alessandro Leon Asoli/ Nonna Marisa: “La colpa è di mio nipote, punto!”

- Alessandro Nidi

Alessandro Leon Asoli, parla la nonna del giovane, Marisa: “Sono distrutta e addolorata per mia figlia Monica”

nonna alessandro leon asoli 640x300
Marisa, la nonna di Alessandro Leon Asoli (La Vita in Diretta, 2022)

Marisa, nonna di Alessandro Leon Asoli, il giovane che uccise il patrigno servendogli una pasta avvelenata e tentò di fare la stessa cosa con la madre Monica, salvatasi dal tentato omicidio. La donna, ai microfoni de “La Vita in Diretta” su Rai Uno, ha dichiarato: “È stato il ragazzo, non c’è niente da dire o da fare. La colpa è del ragazzo e purtroppo se la deve tenere. Ho visto mia figlia Monica, vedo tuttora in che condizioni si trova, per cui niente da fare. Sono distrutta e addolorata per lei. Lei non ha colpe! Doveva stargli più vicino anche il padre biologico di Alessandro Leon”.

ALESSANDRO LEON ASOLI, LA NONNA MARISA: “HA FATTO UN CAMBIAMENTO IMPREVEDIBILE”

Nonna Marisa ha detto ancora che “quella sera, quando Alessandro Leon Asoli è arrivato a casa mia, mi ha detto di aver aggredito la mamma e di aver ucciso il patrigno. Poi è arrivato suo padre biologico, si sono chiusi dentro la sala e non mi hanno voluto con loro. Mi è venuto un freddo addosso che non capivo più nemmeno dove fossi. Non auguro neanche al peggior nemico del mondo una cosa così”. E, ancora: “Io ero molto legata a mio nipote Alessandro Leon, così come lo era mio marito. Eravamo tutti e due affezionati a lui, ma negli ultimi mesi ha fatto un cambiamento imprevedibile”.







© RIPRODUZIONE RISERVATA