Alessandro Sigfrido Fogli, figlio Riccardo/ “Orgoglioso di lui”, sempre al suo fianco

- Morgan K. Barraco

Alessandro Sigfrido Fogli, figlio Riccardo: il ragazzo è stato vicino al padre per confrontarlo in quella che ad oggi è la sua unica presenza in tv.

riccardo alessandro fogli screen isola
Alessandro Fogli, figlio di Riccardo

Alessandro Sigfrido Fogli non è sconosciuto agli occhi degli italiani: il primogenito di Riccardo Fogli è apparso spesso sul piccolo schermo per confortare il genitore. Nato dalla relazione fra l’artista dei Pooh e l’attrice Stefania Brassi, il giovane ultraventenne è riuscito persino a commuovere il genitore durante un’ospitata a Domenica Live di sei anni fa. “Faccio un figlio ogni vent’anni”, ha detto con ironia Fogli, visibilmente commosso dall’arrivo di Alessandro e della piccola Michelle Marie, la bambina avuta dall’attuale moglie Karin Trentini. “Ne sono orgoglioso”, ha detto invece di Alessandro, “Eppure mi dicevano che ero sterile e non potevo avere figli”. Il giovane Fogli poi è apparso subito in studio all’Isola dei Famosi durante la scorsa edizione per supportare il padre in un momento di forte difficoltà. In crisi per le voci di corridoio sul presunto tradimento della moglie Karin con un imprenditore di sua conoscenza, Riccardo è stato colpito da diversi malori. E così Alessandro si è presentato anche in occasione della semifinale del reality per sostenere il padre: “Devi vincere!” gli ha raccomandato dallo studio, poco prima che il verdetto del pubblico eliminasse il cantante dai giochi.

Alessandro Sigfrido Fogli, figlio Riccardo: un padre presente

La fortuna di Alessandro Sigfrido Fogli è stata di avere un padre presente anche se i suoi genitori si sono divisi in seguito alla sua nascita. La relazione fra Stefania Brassi e Riccardo Fogli – al centro della puntata di Techetechetè di oggi, giovedì 12 settembre 2019 – infatti non è riuscita a resistere di fronte alle intemperie della vita, ma il cantante dei Pooh ha sempre cercato di ritagliarsi uno spazio tutto suo nella vita del primogenito. “Lo portavo con mei persino nei tour quando aveva solo 18 mesi”, svela il cantante durante un’intervista al sito Tiburno, parlando anche di come Stefania all’epoca fosse già incinta della seconda figlia, nata da un’altra relazione. “Sigfrido nel Canto dei Nibelunghi è il figlio dell’Impossibile”, racconta al settimanale Gente l’artista, spiegando come mai abbia scelto quel particolare secondo nome per il suo primogenito. In quegli anni infatti i medici rivelano a Fogli che a causa di un varicocele e la successiva operazione, non potrà avere figli nel 99% dei casi. Ecco perchè rimane sorpreso quando Stefania gli riferisce di essere in attesa. “L’ho cresciuto con tanta dolcezza”, racconta ancora parlando del figlio, orgoglioso di come sia cresciuto forte e gentile. Il ragazzo continua a lavorare come road manager al fianco del padre, cura la produzione e lo segue in tutto il mondo. “Collabora anche con gli Stadio”, conclude parlando del suo rampollo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA