Alessia Bausone, Prati Gate/ “Confessioni Eliana Michelazzo? Bufale, ecco perché”

- Emanuela Longo

La politica Pd Alessia Bausone e le nuove rivelazioni sul Prati Gate alla vigilia della confessione choc di Eliana Michelazzo su Mark Caltagirone e Simone Coppi

eliana michelazzo live d urso 3
Eliana Michelazzo

Da alcuni giorni su social e siti web impazza più che mai il “Prati Gate” con nuove rivelazioni e retroscena emersi dopo la confessione choc di Eliana Michelazzo, ex agente di Pamela Prati, a Live Non è la d’Urso. Alla vigilia della “verità” della showgirl 60enne, tornata a Verissimo questa volta per confermare l’inesistenza di Mark Caltagirone, Dagospia – tra i primi siti a indagare sull’intricata vicenda – ha pubblicato una lettera scritta da Alessia Bausone, politica del Pd calabrese, inviata alla sua redazione poco prima che la Michelazzo rilasciasse le sue dichiarazioni in tv. Ad un mese dall’ultima missiva a Dagospia in cui raccontava di aver avuto un contatto diretto con il profilo social “Mark Caltagirone”, la Bausone ha deciso di dire la sua anche sulla confessione di Eliana rispetto a tal Simone Coppi, l’uomo con il quale la Michelazzo credeva di essere legata da 10 anni. “La verità è un’altra e ve la racconto”, annuncia la politica nella sua missiva. La politica ripercorre dunque tutto ciò di cui è a conoscenza sulla presunta relazione tra Eliana e Simone Coppi (ricordiamolo, mai realmente esistito), iniziata subito dopo la partecipazione dell’ex agente della Prati a Uomini e Donne. Era il 2009 e poco dopo la sua partecipazione al programma della De Filippi, Eliana fece la conoscenza con Pamela Perricciolo, “con la quale ha cominciato a frequentare la Calabria e i parenti di quest’ultima a Chiaravalle, in provincia di Catanzaro e il gruppo di amici calabresi conosciuti grazie alla comune militanza politica locale”, spiega la Bausone.

PRATI-GATE, ALESSIA BAUSONE: NUOVE RIVELAZIONI SU ELIANA MICHELAZZO

Era l’estate del medesimo anno quanto Eliana Michelazzo annunciò al gruppo di amici di Pamela Perricciolo, divenuti ormai anche i suoi, la conoscenza con Simone Coppi, magistrato nonché ‘ex di Manuela Arcuri’, del quale si sarebbe follemente innamorata al punto da volerlo sposare. A loro però, secondo Alessia Bausone, fece vedere fugacemente solo una sua foto. “Si badi, la Perricciolo a questi amici diceva di essere grande amica di Manuela Arcuri, circostanza presumibilmente veritiera, dato che l’ha portata più volte in Calabria”, ha proseguito la politica nella sua lettera. Nell’autunno dello stesso anno la Michelazzo celebra la sua cresima a Squillace (Catanzaro), alla presenza dei suoi nuovi amici. “Chi l’ha cresimata in quella occasione? Pamela Perricciolo. Con tanto di festa la sera a casa di quest’ultima a Chiaravalle”, rivela ancora l’esponente del Pd calabrese. “Nello stesso dicembre inventa una serie di balle spaziale sulle condizioni di salute del padre dello sposo e sulla modalità celebrazione delle nozze, ora sfarzosissime, ora private, ora segrete. Nozze avvenute, secondo notizie fatte comparire sulla stampa online nel dicembre 2009”, aggiunge, Pochi mesi prima Eliana si era tatuato il nome di Simone sul braccio. Su forum e siti dell’epoca, inoltre, furono pubblicate alcune foto con la didascalia “Eliana Michelazzo e Simone Coppi”. “Ecco, sono foto scattate il 24 luglio 2009 da Pamela Perricciolo, a Milazzo su un traghetto durante un viaggio a Lipari con gli amici calabresi. Tant’è, che questo Simone Coppi rappresentato nelle immagini e fatto uscire sui giornali, si chiama Danilo, ed è uno di questi (ex) amici calabresi, la cui immagine è stata utilizzata senza che lui ne sapesse nulla, al pari delle foto dell’avvocato cagliaritano usate da “Marco Caltagirone”  o chi per lui”, scrive la Bausone. Ad onor del vero, anche nell’intervista con Barbara d’Urso, incalzata da quest’ultima, Eliana aveva confermato che si trattasse di un suo, anzi “loro” amico. La politica rivela anche un retroscena sul famoso abito da sposa indossato da Eliana: “La foto è stata scattata durante una sfilata del luglio 2009 chiamata “la notte delle piccole stelle” a Cardinale, in provincia di Catanzaro. Serata con artisti portati da Pamela Perricciolo”. All’evento ci sarebbe stato anche il fratello della Arcuri. Insomma, a suo dire quelle della Michelazzo in tv non sarebbe stato altro che ulteriori “bufale”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA