Algero Corretini “Fratellì” arrestato/ Fidanzata choc: in passato “quasi strangolata”

- Emanuela Longo

Algero Corretini, influencer conosciuto come “Fratellì” arrestato per maltrattamenti alla compagna: militari indagano su presunti precedenti choc

algero corretini piazzapulita 640x300
Algero Corretini

Solo un mese fa aveva fatto finta di scomparire: “Piaciuto lo scherzetto?”, chiedeva ai suoi follower Algero Corretini, in arte “fratellì”, conosciuto anche come 1727wrldstar. Nei giorni scorsi invece è finito nei guai, arrestato dopo aver picchiato con una mazza di ferro la fidanzata. Il caso sarà affrontato stasera nel corso della trasmissione Chi l’ha visto. Secondo le cronache locali e non solo, l’uomo sarebbe stato arrestato con le gravissime accuse di maltrattamenti, lesioni nei confronti della compagna, ricettazione di timbro medico usato per falsificare ricette, droga e anabolizzanti. Le manette sono scattate lo scorso 23 gennaio dopo la segnalazione della fidanzata rimasta vittima di una aggressione al culmine dell’ennesima lite. La sera di venerdì, come rammenta Fanpage, la giovane avrebbe chiesto aiuto alla madre con un messaggio e quest’ultima avrebbe prontamente allertato il 112.

La lite sarebbe stata scaturita da motivi banali ed al culmine l’influencer avrebbe aggredito la compagna costringendola a scappare di casa senza vestiti per mettersi in salvo. Tuttavia Corretini l’avrebbe comunque raggiunta e avrebbe continuato a picchiarla violentemente tanto da necessitare il ricorso alle cure mediche. Trasportata in ospedale a causa delle gravi ferite riportate, le sue condizioni sono state giudicate gravi ma fortunatamente non in pericolo di vita. Per i medici la prognosi è di un mese per una lesione del timpano e una costola fratturata.

ALGERO CORRETINI “FRATELLÌ” ARRESTATO: ALTRI MALTRATTAMENTI IN PASSATO?

A quanto pare però, le indagini a carico di Algero Corretini sarebbero appena all’inizio. Come appreso da Fanpage, i Carabinieri starebbero cercando di appurare anche le pesanti accuse della compagna rispetto a precedenti episodi di violenza da parte dell’uomo. I militari, dunque, starebbero adesso ricostruendo le varie vicende e verificando l’attendibilità dei racconti della vittima rispetto a situazioni avvenute in passato. Ai carabinieri giunti in suo soccorso, infatti, la donna avrebbe raccontato altre terribili aggressioni passate: in una circostanza sarebbe stata quasi strangolata, in un’altra cosparsa con l’alcol e poi ancora aggredita dall’uomo che le avrebbe messo due dita negli occhi. In base a questi nuovi racconti la posizione dell’influencer rischia ora di aggravarsi ulteriormente. Stando a quanto emerso dalle prime indagini, a scatenare l’ultima lite violenta sarebbe stata una questione di gelosia. Quando è stato bloccato dai militari è stato trovato in possesso di 45 grammi di marijuana ma altre dosi di droga sono state trovate anche nel suo appartamento.



© RIPRODUZIONE RISERVATA