Amadeus “Quota rosa predefinita a Sanremo? No”/ “Non scelgo canzoni in base al s*sso”

- Adriana Lavecchia

Amadeus è intervenuto alla Milano Music Week per parlare del Festival di Sanremo 2022, il presentatore non si è sbilanciato sulla presenza di cantanti e co-presentatore, ma…

Amadeus Festival di Sanremo 2022
Fiorello e Amadeus a Sanremo 2021

Il Festival di Sanremo 2022 è sempre più vicino e i preparativi e i rumors sui probabili ospiti iniziano ad entrare nel vivo. Il settimanale Chi aveva ipotizzato nel ruolo di co-conduttrice al prossimo Festival Alessia Marcuzzi, ma Amadeus, conduttore e direttore artistico della kermesse, in occasione della Milano Music Week ha commentato così tali indiscrezioni: “Non posso né confermare né smentire, ma ben vengano i rumors”.

Il conduttore ha parlato di come con l’avvicinarsi di Sanremo 2022 crescano anche le voci di tanti appassionati sui cantanti in gara: “Ci sono notizie incredibili e liste in cui 3-4 sono giusti e altri 10 sbagliati. Ma è giusto che sia così. Sanremo è questo e bisogna accettarlo. Magari tra i tanti rumors ti vengono in mente nomi che non avevi nemmeno ipotizzato”.

Sanremo 2022, Amadeus non si sbilancia

Il conduttore ha commentato anche la proposta lanciata dalla Fimi di prevedere per Sanremo 2022 delle quote rosa, con i partecipanti divisi equamente tra uomini e donne. Amadeus ha commentato la proposta dicendo: “Con grande rispetto non sono d’accordo. Non ho mai scelto una canzone in base al sesso dell’artista, sarebbe un grave errore, scelgo la canzone in base alla bellezza. Ci sono sempre presenze femminili importanti perché hanno brani forti, ma non vedo perché io debba dare una quota alle donne… Sarebbe offensivo nei loro confronti”.

Amadeus non ha voluto rivelare troppo in merito alla nuova edizione di Sanremo 2022, lasciando spazio a tutti gli amanti del Festival di ipotizzare chi saranno i protagonisti di questa edizione e chi sarà scelto per affiancarlo nella conduzione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA