AMERICAN HORROR STORY: 1984/ Anticipazioni 7 novembre: al via la nona stagione

- Morgan K. Barraco

American Horror Story: 1984, anticipazioni del 7 novembre, in prima Tv su Fox. Un gruppo di ragazzi viene perseguitato da un serial killer in un campo estivo.

American Horror Story: 1984
Emma Roberts in American Horror Story: 1984
Pubblicità

AMERICAN HORROR STORY: 1984, LA SERIE TV

Sbarca in Italia American Horror Story: 1984, la nona stagione della saga antologica firmata da Ryan Murphy. Il primo episodio, dal titolo “Camp Redwood“, verrà trasmesso in prima Tv assoluta nella prima serata di Fox di oggi, giovedì 7 novembre 2019. Sono trascorsi quasi due mesi da quando le nove puntate di questo nuovo capitolo sono andate in onda sul piccolo schermo americano, uno degli eventi seriali più attesi dai fan di tutto il mondo. Il cast prevede ancora una volta diversi volti noti che abbiamo conosciuto in passato, da Emma Roberts fino a Billie Lourd, passando per Leslie Grossman fino ad Angelica Ross. Purtroppo gli ammiratori di Sarah Paulson più informati sanno già che la nostra eroina non sarà presente in questo nuovo arco narrativo. Si cambia del tutto scenario intanto rispetto alla stagione precedente, basata su un futuro molto vicino ai giorni nostri. Come suggerisce il titolo, la trama ruoterà attorno ad alcuni eventi accaduti nell’84, conditi da qualche flashback di oltre dieci anni prima, in pieno stile Murphy. Immediato il richiamo alla saga cinematografica Halloween ed al killer deforme Jason, visto che i protagonisti saranno alle prese con un misterioso assassino che ama sterminare i ragazzi che soggiornano nella struttura Camp Redwood, ovviamente fuori città e immersa nei boschi.

Pubblicità

In questo caso però è il Night Stalker a terrorizzare gli sventurati campeggiatori e non di certo il celebre Faccia di Cuoio del grande schermo. Il richiamo a Venerdì 13 è legato anche alla figura di Mr Jingles, un paziente del manicomio criminale che scapperà dalla struttura e ucciderà diverse persone, con l’obbiettivo di uccidere uno dei personaggi principali della sere. Conosceremo da vicino anche Brooke, il personaggio della Roberts e timida ragazza appassionata d’aerobica. Al suo fianco Xavier, un attore noto per il suo narcisismo e interpretato da Cody Fern. La Grossman sarà invece Margaret Booth, una direttrice severa quanto bigotta che metterà a dura prova la vita dei ragazzi. Fra gli attori principali presenti segnaliamo Matthew Morrison, ovvero il noto professore Will Schuester che abbiamo apprezzato in Glee. Questa volta il suo volto darà vita a Trevor Kirchner, il capo attività di Camp Redwood, conosciuto per la sua promiscuità. Fra le presenze meno note troviamo l’attore americano, cantante e autore musicale Zach Villa, in passato fidanzato con Evan Rachel Wood e presente in questa nuova occasione nei panni di Richard Ramirez. Un personaggio molto oscuro che avrà un ruolo centrale fin dalla premiere.

Pubblicità

AMERICAN HORROR STORY 1984 ANTICIPAZIONI 7 NOVEMBRE 2019

EPISODIO 1, “CAMP REDWOOD” – A distanza di quattordici anni dallo sterminio di Camp Redwood, dei nuovi ragazzi decidono di recarsi al campo estivo per motivi differenti. Brooke sarà l’unica a non accettare l’invito dell’amico Xavier, che coinvolgerà nella sua impresa un gruppo di amici. La ragazza però verrà attaccata quella stessa notte dal Night Stalker, un pericoloso psicopatico responsabile di numerosi delitti in città. Dopo essere sfuggita alla morte, Brooke decide di raggiungere gli amici, che intanto vengono messi in guardia da un benzinaio sul pericolo che stanno per correre. Il gruppetto però crede di essere al sicuro, anche se più tardi un escursionista rivelerà a Brooke che presto accadrà una tragedia. Il primo delitto avverrà proprio quella notte: a farne le spese sarà proprio lo sconosciuto escursionista. La ragazza però non riuscirà a farsi credere dagli amici, dato che il cadavere verrà fatto sparire.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità