Andrea Damante/ “Giulia De Lellis? Sedotto e abbandonato, questa volta non ho colpe”

- Hedda Hopper

Andre Damante torna a parlare di Giulia de Lellis e del loro nuovo addio dopo un piccolo riavvicinamento mai confermato ufficialmente, ecco le sue rivelazioni a Spy

damante delellis giulia
Andrea Damante e Giulia De Lellis

Andrea Damante e Giulia De Lellis saranno ancora protagonisti del gossip estivo e se lo scorso anno lo hanno fatto per via del loro strano riavvicinamento provato da alcune foto hot su una barca pubblicate da Chi, questa volta saranno separati. Dopo un anno di tira e molla sembra che per la coppia formata dal tronista e dalla sua corteggiatrice calerà presto il sipario, almeno per quel che riguarda le questioni di coppia. Nei giorni scorsi Giulia De Lellis è stata immortalata in compagnia di Andrea Iannone, suo attuale fidanzato secondo il gossip, mentre Andrea Damante è destinato a ricostruirsi una vita lontano da lei, non che non ne sia capace visto che il primo a “tradire” è stato lui, ma sicuramente dopo l’ultimo riavvicinamento tutti si aspettavano qualcosa di più. Così non è stato e mentre i fan sono contenti per Giulia de Lellis adesso al fianco di Andrea Iannone, lui si consola raccontando questi ultimi giorni al settimanale Spy.

LO SFOGO DI ANDREA DAMANTE SU SPY

Nel nuovo numero c’è il lungo sfogo del tronista che questa volta si è sentito sedotto e abbandonato da Giulia De Lellis. Andrea Damante era convinto che tutto potesse tornare come un tempo ma le cose sono andate diversamente e alla fine è stata proprio la sua fidanzata a lasciarlo per sempre: “Soffro per Giulia, ma provo a ricominciare…. Giulia mi ha lasciato. C’è solo grande amarezza e dispiacere. Questa volta so di non aver sbagliato non ho colpe”. Queste sono le anticipazioni rilasciate dal settimanale che continua ad occuparsi della coppia e che per primo ha svelato l’interesse della De Lellis per Iannone. Questa volta è davvero finita o, come per Irama, alla fine la corteggiatrice tornerà dal suo grande amore. I fan le consigliano di non farlo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA