Andrea Settembre/ Chi è? Ko tra gli applausi (#TeamGigi)

- Elisa Porcelluzzi

Il giovane Andrea Settembre ha conquistato un posto nel team di Gigi D’Alessio per la fase delle Battle di The Voice of Italy. Per il coach è un talento su cui investire.

Andrea Settembre
Andrea Settembre, nel team D'Alessio a The Voice of Italy

Alla fine Andrea è costretto a salutare The Voice of Italy, sconfitto nella battle da Domenico. Nonostante questo arrivano anche tantissimi complimenti. Elettra Lamborghini ha qualche rimpianto per le sue scelte alle Blind Audition: “Non mi sono girata per Andrea e voglio farmi perdonare. È stato straordinario e merita di andare avanti“. Gue Pequeno: “Ha un talento naturale per la musica pop, è incredibile“. Morgan specifica: “Ci potevano essere delle canzoni dove avrebbero potuto esprimere di più. Gigi D’Alessio gli doveva dare un pezzo della Napoli per regalargli la possibilità di dare tutto“. Gigi risponde: “Lì vince la canzone però, sarebbe stato troppo facile, per questo gli ho voluto dare questa”. Tra i due è un battibecco e la decisione non è piaciuta a Morgan con questo che esprime il suo giudizio: “Per me è stato più bravo Andrea”. (agg. di Matteo Fantozzi)

Da Io Canto a The Voice 2019

Andrea Settembre, 17 anni, alle Blind Audition ha lasciato tutti senza fiato con la sua versione di “Location” di Khalid. Gigi D’Alessio, Guè Pequeno e Morgan, che però è stato bloccato dal rapper, sono rimasti piacevolmente colpiti dalla sua performance. Settimana scorsa Andrea ha dovuto affrontare la fase dei Best Six di The Voice of Italy per riconfermare la sua presenza nel team di Gigi D’Alessio. Se nelle Blind Audition aveva scelto di cantare una canzone in inglese, stavolta Andrea – come gli altri due concorrenti – si è esibito con “Cascare nei tuoi occhi” di Ultimo. Dopo qualche minuto di riflessione, Gigi D’Alessio ha deciso di continuare la sua avvenuta con il giovane cantante: “Sei il prototipo dell’artista su cui una casa discografica può investire”, ha detto il coach. Impossibile per Andrea gestire l’emozione: “Il delirio nella mia testa, difficile da descrivere”. Ora Andrea dovrà affrontare la difficile fase delle Battle.

Andrea Settembre: da Io Canto a The Voice

Andrea Settembre, nonostante la sua giovane età, ha dimostrato di avere tutte le carte in regola per diventare una popstar, conoscendo anche molto bene i brani degli idoli del momento come Khalid e Justin Bieber. Sarà compito di Gigi D’Alessio indirizzare il suo giovane talento sulla strada più adatta a lui. Quella di The Voice of Italy non è la prima esperienza televisiva di Andrea Settembre. Il giovane ha infatti partecipato nel 2013 a “Io canto”, il talent show condotto da Gerry Scotti su Canale 5. Andrea, che faceva parte della squadra di Claudio Cecchetto, aveva sorpreso la giuria cantando al provino “La voce del silenzio”. Nel corso del programma aveva anche duettato con Nek ed era arrivato in finale senza riuscire però a portare a casa la vittoria. Nel 2011 ha partecipato anche alla XX edizione del Concerto di Natale in diretta su Rai 2.

© RIPRODUZIONE RISERVATA