Anna Tatangelo/ “Mio figlio Andrea è un amore troppo grande” (Domenica In)

- Rossella Pastore

Anna Tatangelo è stata ospite a Domenica in per raccontare la sua vita attuale. L’intervista viene riproposta all’interno di Domenica in… Il meglio di.

Anna Tatangelo a Domenica In il meglio di

Anna Tatangelo è una delle ospiti dello speciale “Domenica in…il meglio di“, il best of del contenitore domenicale di Rai1 riportato al grande successo da Mara Venier. La Tatangelo, reduce dal Sanremo 2019 dove ha portato in gara “Le nostre anime di notte”, ripercorre la sua carriera artistica. Dal debutto a Sanremo dove trionfa nella categoria Nuove Proposte con “Doppiamente fragili” all’incontro con Gigi d’Alessio con cui duetta sulle note di “Un nuovo bacio”. Riguardandosi in video la cantante commenta:” sono nata vecchia”, ma la Venier replica: “eri bellissima”, ma Anna dice: “ero carina, passabile dai”. Poi il filmato dedicato al suo amato figlio Andrea: “è un amore troppo grande, credevo che fosse lui ad avere bisogno di me, invece sono io ad avere bisogno di lui”. (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

Anna Tatangelo a Domenica In…il meglio di

Anna Tatangelo ha parlato a lungo, nel corso della sua ultima ospitata a Domenica in. Si è soffermata sia sulla sua vita pubblica che su quella privata, ed è inevitabile che quest’ultima abbia catalizzato più interesse dell’altra. Anzi, a dire il vero, alcuni hanno osato screditarla dal punto di vista professionale, arrivando a definire “trash” la sua carriera e le sue canzoni. Anna si è difesa: “Non si può dire che Ragazza di Periferia e Essere una donna sono trash”, ha affermato agguerrita. In seguito ha fatto cenno al suo rapporto con Gigi D’Alessio, con cui, nei primi tempi, non c’è stata una gran complicità: “La nostra storia è nata da un mandarsi a quel paese. Avevamo litigato artisticamente”. Poi è scoccata la scintilla, con tutti i contrasti (esterni, questa volta) che ne sono seguiti: “Mi ha fatto soffrire la carenza di credibilità nel rapporto. La gente non capiva che io avevo 18 anni e che avrei potuto cercare una storia più facile. Mi sono presa la responsabilità, se sono passati 14 anni, vuol dire che alla fine avevamo ragione noi”.

Anna Tatangelo e il rapporto coi genitori

C’è spazio anche per la famiglia d’origine, nella vita di Anna Tatangelo. La cantante scoppia a piangere quando parla di Dante e Palmira, il suo papà e la sua mamma. Quest’ultima, in particolare, sta affrontando un periodo delicato. Però Anna non si sbilancia, e di loro dice solo questo: “Non dobbiamo dare niente per scontato, quando vogliamo dire ai nostri genitori ‘ti voglio bene’ va detto”. La Tatangelo ha saputo tenere banco, durante l’intervista a Domenica in. Solo una volta Mara Venier si è vista costretta a intervenire, dato il chiacchiericcio del pubblico che la infastidiva: “Silenzio per favore, altrimenti c’è un bar qui di fronte dove fanno caffè anche corretti”. Quanto a ciò che interessa, Anna è tornata di recente con Gigi, ma per il momento il matrimonio non è in programma. È la Venier a invitarlo a fare la proposta, e chi sa che Gigi – sentendosi spronato – non lo farà davvero.

La prima volta di Anna Tatangelo a Domenica in

La conduttrice ha svelato un segreto su Anna Tatangelo e la sua primissima ospitata a Domenica in. Ora come allora, la cantante stava con Gigi D’Alessio, con la differenza che ai tempi era minorenne. In trasmissione lo scoprirono solo il giorno prima; non avendo l’autorizzazione per mandarla in video, Mara firmò lei stessa la liberatoria. “Mi sono presa io la responsabilità con grande paura che mi scoprissero. A distanza di tanti anni vi svelo questo segreto”. Oggi, entrambe ricordano quell’episodio con complicità e leggerezza. “Tenevo molto a Gigi e mi è venuto naturale proteggere anche te”, chiosa semplicemente la Venier.

© RIPRODUZIONE RISERVATA