Antonella Clerici presenta la figlia Maelle/ Foto prima copertina: “Le ho proposto..”

- Anna Montesano

Antonella Clerici posa per la prima volta insieme alla figlia Maelle per la copertina di un noto giornale. Poi racconta delle novità lavorative

Antonella Clerici
Antonella Clerici

Antonella Clerici presenta al pubblico sua figlia Maelle. Per la prima volta, la figlia della nota conduttrice e del suo ex Eddy Martens appare nella cover di un noto settimanale italiano, per la precisione OGGI. La ragazza, 11 anni, posa assieme alla mamma che la mostra fiera e felice ai lettori. È proprio di lei che la Clerici parla poi nel corso dell’intervista rilasciata al settimanale. In particolare, si parla della possibilità che vada a Milano con lei: “Le ho proposto di venire qualche giorno con me a Milano, ma mi ha chiesto se fossi impazzita, lei sta bene qui (a casa, ad Arquata Scrivia), ha le sue abitudini, i suoi piccoli riti quotidiani, i suoi puntelli. E sa che per me il lavoro è una passione fortissima. E poi è sempre qui che torno, faccio solo la pendolare con Milano”, ha raccontato la conduttrice.

Antonella Clerici sul nuovo programma: “L’ho voluto fortemente”

L’attenzione, nel corso dell’intervista, si sposta poi sui nuovi impegni lavorativi di Antonella Clerici. La conduttrice dal 28 settembre torna su Rai 1 con il programma di cucina È sempre mezzogiorno, e alle pagine di Oggi ha dichiarato: “Sono felice, questo programma l’ho pensato e voluto fortemente. Se non andrà bene sarà solo colpa mia, me ne prendo la responsabilità.” Poi è entrata nel dettaglio, spiegando che: “Mi sono fatta fare un contratto di un solo anno per la prima volta in 35 anni che lavoro: mi piace l’idea di vedere come andrà e voglio mettermi alla prova”. Una bella prova, dunque, per la conduttrice, pronta a dare il via a questa nuova sfida.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Io &maelle x la prima volta cover @oggisettimanale grazie #umbertobrindani #sabinadonadio @marcorossiphotographer #ginacilia

Un post condiviso da Antonella Clerici (@antoclerici) in data:



© RIPRODUZIONE RISERVATA