Antonio Razzi/ “Tutti i giorni 150g di pasta, TikTok? Nipoti vogliono vedermi felice”

- Davide Giancristofaro Alberti

Antonio Razzi ospite in collegamento con Morning News, su Canale 5, ha raccontato la sua seconda vita da pensionato fra TikTok e pasta in abbondanza

antonio razzi 2022 morning news 640x300
Antonio Razzi a Morning News

Fra gli ospiti di stamane del programma di Canale 5, Morning News, vi era anche Antonio Razzi, noto politico in pensione, ex concorrente di Ballando con le stelle e star di TikTok. Simona Branchetti ha incalzato il senatore sul suo stato di forma impeccabile, e lui ha replicato: “Dobbiamo ringraziare i nostri cuochi, la nostra dieta mediterranea e i carboidrati cche i mantengono in forma”.

“Io la mattina faccio corsette e passeggiate lunghe 8/10 km poi mi diverto – ha proseguito Antonio Razzi – non è detto che quando si va in pensione la vita è finita, bisogna stare vicino ai nipoti, divertirsi, facendo i TikTok e anche ballando, ho fatto Ballando con le stelle. Questa cosa mi tiene in forma e mi mantiene anche allegri, ho tre nipoti e insistono perchè faccio i Tiktok – ha ribadito – ho una nipote che vive a Saragozza di 17 anni e due che vivono in Svizzera, uno ha 21 anni e l’altro ha fatto tre mesi. Mi vogliono bene e vogliono che mi diverti, sono orgogliosi di nonno”.

ANTONIO RAZZI: “LA SERA MANGIO IL MINESTRONE”

Antonio Razzi ha poi svelato il suo ‘contratto’ con la moglie: “E’ 48 anni che siamo sposati ma al patto che un piatto di pasta al giorno devo mangiarlo, se no sono finito .Io la pasta da buon italiano la mangio, con il pesce, il pomodoro e basilico, la mangio tutti i giorni. A cena poi un bel minestrone. Piatto di pasta? Minimo 150 grammi se no 100 grammi è una forchettata”.

Di nuovo su TikTok: “Mi diverto e ballo – ha raccontato ancora Antonio Razzi – a Ballando con le stelle mi son divertito tantissimo, ballare ti fa dimenticare tutti i problemi e le tristezze della vita, soprattutto dopo essere andato in pensione: ti fa mantenere la linea e ti fa anche divertire”. Quindi in conclusione di intervista l’ex senatore ha commentato, rispondendo agli hater: “E’ importante far vedere che quando si va in pensione la vita non è finita. io non sono invidioso di nessuno, quelli invidiosi è perchè non sono capaci”.







© RIPRODUZIONE RISERVATA