“Armie Hammer mi ha marchiata con un coltello”/ Rivelazione choc di Paige Lorenze

- Mirko Bompiani

Accusato di cannibalismo, Armie Hammer deve fare i conti con nuove dichiarazioni: è stata la volta dell’ex fidanzata Paige Lorenze, parole pesantissime.

armie hammer
Armie Hammer (Foto: Instagram)

Dopo aver smentito le accuse di cannibalismo, Armie Hammer è alle prese con nuove dichiarazioni scottanti sul suo conto. E’ stata la volta infatti dell’ex fidanzata Paige Lorenze che, ai microfoni di Star Magazine, ha rivelato di essere stata marchiata con un coltello dal noto attore, che le avrebbe anche chiesto di farsi rimuovere due costole per poi grigliarle.

L’influencer, 22 anni, ha rilasciato delle dichiarazioni a dir poco inquietanti: Armie Hammer le avrebbe inciso la lettera “A” nella sua zona pubica con un coltello. E, come dicevamo, la richiesta choc: trovare un medico per rimuovere le costole. «Mi ripeteva spesso: “Puoi togliere le costole e conservarle in modo che si possano affumicare, cuocere e mangiare”».

LE DICHIARAZIONI SHOCK DI PAIGE LORENZE SU ARMIE HAMMER

Come riportato dal The Sun, Paige Lorenze ha dichiarato che i fatti risalirebbero nel periodo tra agosto e dicembre dello scorso anno. «Si può ancora vedere. E’ stato estremamente doloro e traumatizzante. Mi ha detto che se ne vantava con i suoi amici», la rivelazione della 22enne ai microfoni del tabloid. A proposito della richiesta di rimozione delle costole, la modella ha sottolineato di essersi messa a ridere, ma anche di sentirsi «preoccupata e confusa» sul comportamento del volto di Chiamami col tuo nome. «Armie era affascinante all’inizio, prima di lasciarmi entrare in cose più oscure e cupe: lui mi ha manipolato, questa è la parte più spaventosa», ha aggiunto Paige Lorenze, che ha rimarcato di essere stata costretta a rivolgersi ad un terapista per questa relazione traumatica. Il The Sun ha provato a mettersi in contatto con l’agente di Armie Hammer per un commento, senza successo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA