ATTACCO HACKER ITALIA DALLA RUSSIA/ Killnet minaccia: polizia postale monitora, ma…

- Davide Giancristofaro Alberti

Previsto un attacco hacker oggi in Italia, dopo le minacce del collettivo della Russia, Killnet. Fino ad ora tutto tace ma le autorità sono in allerta

eurovision

Per ora, l’attacco hacker ai danni dell’Italia proveniente dalla Russia e paventato da Killnet per la giornata di oggi non c’è stato. Tuttavia, che l’avvertimento non sia assolutamente da sottovalutare lo conferma l’Agenzia per la Cybersicurezza Nazionale che parla di “segnali di possibili attacchi imminenti ai danni di soggetti nazionali pubblici, soggetti privati che erogano un servizio di pubblica utilità o soggetti privati la cui immagine si identifica con il Paese Italia”.

La polizia postale sta proseguendo l’attività di monitoraggio della situazione, che pare essere tranquilla, mentre, nel frattempo, il gruppo Anonymous ha rivendicato un “massiccio attacco hacker ai siti web del governo bielorusso per la sua complicità nell’invasione dell’Ucraina”. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

ATTACCO HACKER ITALIA DALLA RUSSIA: “COLPO IRREPARABILE”

Un nuovo attacco hacker in Italia è stato minacciato dalla Russia, e precisamente dal collettivo di Killnet. Gli stessi criminali della rete hanno fatto sapere che nella giornata di oggi, lunedì 30 maggio 2022, daranno vita ad un «Un colpo irreparabile all’Italia». Non è ben chiaro cosa accadrà, e fino ad ora non si stanno registrando particolari malfunzionamenti digitali, fatto sta che la minaccia degli hacker russi è stata presa molto sul serio dalle autorità del nostro Paese, alla luce delle recenti intrusioni presso diversi siti istituzionali, leggasi Senato, ministero della Difesa, Polizia e Consiglio Superiore della Magistratura, ma anche aziende ed aeroporti, e su cui la procura di Roma ha aperto un fascicolo.

A diramare l’alert è stato ieri pomeriggio il Csirt Italia, team di risposta in caso di incidente dell’Agenzia per la cybersicurezza nazionale, che come si legge su IlSole24Ore ha fatto sapere come continuino «a rilevarsi segnali e minacce di possibili attacchi imminenti ai danni, in particolare, di soggetti nazionali pubblici, soggetti privati che erogano un servizio di pubblica utilità o soggetti privati la cui immagine si identifica con il paese Italia». Si raccomanda di «implementare con effetto immediato» le «azioni per mitigare le vulnerabilità» ed a «mantenere un attento controllo sulle infrastrutture It h24».

ATTACCO HACKER ITALIA DALLA RUSSIA: “IL PUNTO D’INCONTRO E’ L’ITALIA!”

A svelare l’attacco hacker è stato lo stesso collettivo Killnet, che su una chat su Telegram ha postato un messaggio in cui si legge: «30 maggio – 05:00 il punto d’incontro è l’Italia!». In seguito ha aggiunto: «sono sempre stato interessato a una domanda: la Russia generalmente supporta le nostre attività? Dal momento che faremo un colpo irreparabile in Italia a causa della guerra con Anonymous. Saremo almeno ricordati nella nostra terra natale?», riferendosi al recente attacco proprio di Anonymous ai danni del sito Killnet.ru.

«Abbiamo chiamato Fake Anonymous sul campo di battaglia in Italia se non possono fermarci come promesso», hanno aggiunto gli hacker russi, con tanto di replica di un gruppo affiliato, quello di Legion, che ha scritto: «preparati», con l’emoticon del fuoco.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Cronaca

Ultime notizie