Aurora Ramazzotti, foto senza trucco e con brufoli/ “Sono così, basta fingere”

- Anna Montesano

Aurora Ramazzotti stupisce tutti e si mostra in una foto senza ritocchi e con imperfezioni in vista. Un bellissimo messaggio per tutte le donne

Aurora Ramazzotti
Aurora Ramazzotti, figlia di Michelle Hunziker ed Eros Ramazzotti

Aurora Ramazzotti come non l’avete mai vista. La figlia di Michelle Hunziker e Eros Ramazzotti ha deciso di dire basta al mondo patinato di Instagram, dove tutti si mostrano perfetti e felici, e mostrarsi così com’è, con imperfezioni e senza trucco. Un messaggio importante che arriva dritto al cuore delle donne ma non solo a loro. “Per postare una foto così, come l’hai scattata, ormai ci vuole coraggio.” ha esordito Aurora. “Sopratutto per chi da sempre fa a botte con la sua insicurezza, il suo peso, i suoi brufoli.” ha continuato. La giovane conduttrice si è così addentrata nella sua analisi: “Abbiamo dato vita ad una piattaforma dove essere “umani” spicca perché è quasi strano. Siamo tutti belli, famosi, felici e realizzati. Certo, condividere il bello è giusto e lo sarebbe ancor di più se non fosse un mondo un po’ contorto in cui tutti fanno a gara con gli altri.”

Aurora Ramazzotti dice basta: “Siamo belli con le nostre cicatrici e imperfezioni”

Aurora Ramazzotti ammette allora di avere come gli altri un ruolo in tutto questo. “Anche io gioco la mia parte ma cerco sempre di farlo mantenendo quella componente di verità perché altrimenti non sarei fedele a me stessa. E poi non mi piace fingere di essere qualcuno che non sono.” confessa la figlia di Michelle Hunziker, che si definisce anzi “un disastro sia dentro che fuori.” Eppure, proprio perché è un volto noto e molto seguito sui social “sfrutterò questa stessa piattaforma che sa di perfezione per ricordarci che la perfezione non solo non esiste, ma non è neanche bella.” Così conclude con un messaggio importante per tutti: “Siamo belli noi, con le nostre cicatrici, e anche se sembra tutto un po’ cliché, a questo punto non c’è cosa a cui credo di più.”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Per postare una foto così, come l’hai scattata, ormai ci vuole coraggio. Sopratutto per chi da sempre fa a botte con la sua insicurezza, il suo peso, i suoi brufoli. Abbiamo dato vita ad una piattaforma dove essere “umani” spicca perché è quasi strano. Siamo tutti belli, famosi, felici e realizzati. Certo, condividere il bello è giusto e lo sarebbe ancor di più se non fosse un mondo un po’ contorto in cui tutti fanno a gara con gli altri. Anche io gioco la mia parte ma cerco sempre di farlo mantenendo quella componente di verità perché altrimenti non sarei fedele a me stessa. E poi non mi piace fingere di essere qualcuno che non sono. Troverò sempre assurdo che qualcuno possa anche lontanamente ispirarsi proprio a me che sono un disastro sia dentro che fuori. Ma allora, visto che ne ho la possibilità, sfrutterò questa stessa piattaforma che sa di perfezione per ricordarci che la perfezione non solo non esiste, ma non è neanche bella. Siamo belli noi, con le nostre cicatrici, e anche se sembra tutto un po’ cliché, a questo punto non c’è cosa a cui credo di più.

Un post condiviso da Aurora Ramazzotti (@therealauroragram) in data:



© RIPRODUZIONE RISERVATA