Bandiera blu 2023, classifica/ 226 località in Italia, +16 rispetto al 2022

- Josephine Carinci

Sono 226 le località in Italia che hanno ottenuto il riconoscimento di Bandiera Blu 2023: 458 le spiagge "premiate". La lista completa

Polignano Mare Pixabay1280 640x300.jpeg Polignano a Mare (Pixabay)

Saranno 226 le località e 84 gli approdi turistici che in Italia hanno ottenuto il riconoscimento di Bandiera Blu 2023. In tutto si tratta di 458 spiagge: dunque un quarto di quelle italiane (comprese quelle di lago). Le spiagge italiane rappresenteranno l’11% circa di quelle premiate a livello mondiale. Sono 16 in più le Bandiere Blu rispetto al 2022, tutte assegnate dalla Foundation for Environmental Education (FEE), con una cerimonia alla quale hanno partecipato i sindaci interessati. L’evento si è svolto a Roma presso la sede del CNR, alla presenza del ministro del Turismo, Daniela Santanché.

Come sottolinea Rai News, il ministro, intervenuto nel corso della cerimonia, ha dichiarato: “L’Italia guadagna un posto nella graduatoria europea delle Bandiere Blu, da quinta a quarta. Ci sono nuovi ingressi grazie all’impegno dei sindaci e c’è anche attenzione da parte della comunità perché avere questa Bandiera vuol dire avere anche un turismo di maggiore qualità“.

Le località Bandiera Blu dalla Liguria all’Abruzzo

In testa nella classifica delle regioni come località con più Bandiere Blu 2023, c’è la Liguria, seguita dalla Puglia. Andiamo a vedere la lista completa. In Piemonte sono 5: Cannobio, Cannero Riviera, Verbania, San Maurizio d’Opaglio, Gozzano. In Lombardia tre: Toscolano-Maderno, Gardone Riviera, Sirmione. In Trentino Alto Adige troviamo Bedollo, Baselga di Pine’, Pergine Valsugana, Tenna, Calceranica al Lago, Caldonazzo, Lavarone, Levico Terme, Sella Giudicarie, Bondone. In Liguria sono ben 34: Bordighera, Sanremo, Taggia, Riva Ligure, Santo Stefano al Mare, San Lorenzo al Mare, Imperia, Diano Marina, Laigueglia, Ceriale, Borghetto Santo Spirito, Loano, Pietra Ligure, Finale Ligure, Noli, Spotorno, Bergeggi, Savona, Albissola Marina, Albisola Superiore, Celle Ligure, Varazze, Sori, Camogli, Santa Margherita Ligure, Chiavari, Lavagna, Sestri Levante, Moneglia, Framura, Bonassola, Levanto, Lerici, Ameglia.

In Toscana, sono 19 le province: Carrara, Massa, Forte dei Marmi, Pietrasanta, Camaiore, Viareggio, Pisa, Livorno, Rosignano Marittimo, Cecina, Bibbona, Castagneto Carducci, San Vincenzo, Piombino, Marciana Marina, Follonica, Castiglione della Pescaia, Grosseto, Orbetello. In Friuli Venezia Giulia, sono due: Grado e Lignano Sabbiadoro. Nove in Veneto: San Michele al Tagliamento, Caorle, Eraclea, Jesolo, Cavallino Treporti, Venezia, Chioggia, Rosolina, Porto Tolle. Dieci in Emilia Romagna: Comacchio, Ravenna, Cervia; provincia di Forli’-Cesena: Cesenatico, Gatteo, San Mauro Pascoli, Bellaria, Igea Marina, Riccione, Misano Adriatico. Nelle Marche troviamo Gabicce Mare, Pesaro, Fano, Mondolfo, Senigallia, Ancona, Sirolo, Numana, Porto Recanati, Potenza Picena, Civitanova Marche, Fermo, Porto San Giorgio, Altidona, Pedaso, Cupra Marittima, Grottammare, San Benedetto del Tronto. 14 in Abruzzo: Martinsicuro, Alba Adriatica, Tortoreto, Giulianova, Roseto degli Abruzzi, Pineto, Silvi, Pescara; provincia di Chieti: Francavilla al Mare, Fossacesia, Vasto, San Salvo, Villalago, Scanno. Due quelle del Molise: Termoli, Campomarino.

Le località Bandiera Blu dal Lazio alla Sardegna

Dieci invece le Bandiere Blu 2023 nel Lazio: Trevignano Romano, Anzio, Latina, Sabaudia, San Felice Circeo, Terracina, Fondi, Sperlonga, Gaeta, Minturno. In Campania sono 19: Vico Equense, Piano di Sorrento, Sorrento, Massa Lubrense, Anacapri, Positano, Capaccio Paestum, Agropoli, Castellabate, Montecorice, San Mauro Cilento, Pollica, Casal Velino, Ascea, Pisciotta, Centola, Camerota, Ispani, Vibonati. Cinque in Basilicata: Maratea, Bernalda, Pisticci, Policoro, Nova Siri. Ben 22 in Puglia: Isole Tremiti, Rodi Garganico, Peschici, Vieste, Zapponeta, Margherita di Savoia, Bisceglie, Polignano a Mare, Monopoli, Fasano, Ostuni, Carovigno, Ginosa, Castellaneta, Leporano, Maruggio, Melendugno, Castro, Salve, Ugento, Gallipoli, Nardo’.

19 le bandiere blu in Calabria: Tortora, Praia a Mare, San Nicola Arcella, Santa Maria del Cedro, Diamante, Rocca Imperiale, Roseto Capo Spulico, Trebisacce, Villapiana, Ciro’ Marina, Melissa, Isola di Capo Rizzuto, Sellia Marina, Catanzaro, Soverato, Tropea, Caulonia, Roccella Jonica, Siderno. 11 le bandiere blu in Sicilia: Ali’ Terme, Roccalumera, Furci Siculo, Santa Teresa di Riva, Lipari, Tusa, Menfi, Modica, Ispica, Pozzallo, Ragusa. In Sardegna troviamo invece 17 bandiere blu: Badesi, Castelsardo, Sorso, Sassari, Santa Teresa Gallura, Aglientu, Trinita’ d’Agultu e Vignola, La Maddalena, Palau, Budoni, Oristano, Tortoli’, Bari Sardo; Quartu Sant’Elena e infine Sant’Antioco.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Turismo e Viaggi

Ultime notizie