Barbara D’Urso, nuova lite con santone a Pomeriggio 5/ “Hai i demoni nel cervello!”

- Silvana Palazzo

Barbara D’Urso, nuova lite a Pomeriggio 5 con il santone, colui che si definisce profeta di Dio: “Hai i demoni nel cervello!”, ha sbottato la conduttrice di Canale 5

barbara durso eliseo santone pomeriggio5 640x300
Barbara D'Urso contro Eliseo, "il profeta di Dio"

Barbara D’Urso torna ad occuparsi di Eliseo, l’uomo che si definisce il “profeta di Dio” e di aver ricevuto il “mandato” 33 anni fa. Il collegamento di ieri ha fatto discutere molto, così la conduttrice di Pomeriggio 5 è tornata sull’argomento, finendo per scontrarsi di nuovo con l’ospite. “Vedo che ti sei divertito molto su Facebook, molto divertente quello che hai scritto”, ha esordito Barbara D’Urso. Il riferimento è ad un post social in cui il “santone” chiedeva ai suoi seguaci di pregare oggi durante il collegamento per scacciare via “ogni forza spirituale della malvagità dallo studio di Pomeriggio 5”. La conduttrice non l’ha presa bene. “Tieniti i tuoi demoni nel cervello e a casa tua, non ti permettere di dire che li abbiamo qua nello studio dove ci sono persone perbene, credenti e non credenti. Non fai ridere nessuno”. Eliseo ha allora espresso l’auspicio che il collegamento fosse più pacato del giorno primo, allora Barbara D’Urso ha risposto con un servizio di segnalazioni contro il “santone”.

BARBARA D’URSO, NUOVA LITE CON SANTONE A POMERIGGIO 5

Caro unto, il tuo Gesù che è solo tuo e ha parlato a te stanotte perché non aveva altro da fare, non poteva mica pensare a quelli che muoiono di fame, ti ha detto che ti voleva parlare della tua vita privata”, ha dichiarato Barbara D’Urso con ironia provocatoria. A “il profeta di Dio” ha spiegato di avere una pila di segnalazioni contro di lui. “Di te e tua moglie oggi frega poco, mi frega moltissimo delle segnalazioni”, ha attaccato la conduttrice di Pomeriggio 5. Il “santone” ha smentito le accuse ricevute da una ragazza. “Se la gente apre le porte a Satana, sono affari loro. Non giriamo le frittelle. Forse hanno elaborato male quello che ho detto io”. Ma Barbara D’Urso ha proseguito con le segnalazioni ricevute. Allora il “santone” è esploso: “Ma quando mai! Andatevene a quel paese. Se la gente è idiota di proprio, non è un problema mio. Se le persone impazziscono per i fatti loro, mica è colpa mia”. E allora Barbara D’Urso: “Se si parla di cancro, di tentati suicidi me ne frega molto. Hai detto a tutta Italia che i figli del Diavolo hanno un microchip!”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA