Beautiful/ Anticipazioni puntata 13 gennaio: Paris e Zende si conoscono meglio

- La Redazione

Beautiful, anticipazioni puntata 13 gennaio: Paris e Zende si conoscono meglio, flirtando reciprocamente. Liam continua ad avere dubbi su Thomas.

Beautiful su Canale 5
Beautiful su Canale 5 (Mediaset)

Beautiful, anticipazioni puntata 13 gennaio

Nella puntata della soap opera statunitense “Beautiful in onda su Canale 5 oggi, giovedì 13 gennaio, Paris e Zende iniziano a conoscersi e a flirtare, anche se lo stilista pensa ancora a Zoe e a cosa sarebbe potuto accadere tra di loro se le avesse confessato il suo interesse. Liam è alla festa sulla spiaggia con Steffy e ringrazia la ex moglie che gli permette di essere una parte importante della vita di Kelly, anche se ora lui è sposato con un’altra donna. Fra i due, però, parte una discussione accesa quando lo Spencer inizia nuovamente a parlare di Thomas e di come non si fidi di lui. Intanto lo stilista si trova nella spiacevole situazione di dover far combattere la sua parte razionale, che ammette che la Logan ama un altro, con quella folle che invece è convinta che il manichino abbia davvero una propria vita e che gli dia i consigli migliori per riuscire a conquistare Hope. Alla fine quest’ultima sembra avere la meglio e Thomas fa una telefonata.

Beautiful, dove siamo rimasti

Nelle puntate precedenti di “Beautiful” Eric non può negare con Quinn di aver sentito molto la sua mancanza e di aver pensato costantemente a quanto era bella la loro vita insieme, tuttavia non riesce a dimenticare quello che la moglie ha fatto, in particolare perché lui in passato ha sfidato tutto e tutti per stare con lei e i fatti lo hanno poi smentito. Proprio per questo motivo non ce la fa a perdonarla e a fare come se nulla fosse accaduto e vuole ancora del tempo per riuscire ad accettare quello che è accaduto. La Fuller si sente comunque soddisfatta perché non si tratta di una chiusura totale. Thomas ha giurato che non sarà mai più un pericolo per Hope e prova davvero a mantenere fede all’impegno che ha preso soprattutto con sua sorella Steffy ma quando torna a casa e rivede il manichino, qualcosa scatta nella sua testa. Il pupazzo, infatti, per una sorta di allucinazione dello stilista prende le sembianze della Logan e convince Thomas a non arrendersi perché in realtà è con lui che vuole stare, quindi lo sprona a mettere da parte ogni remora e fare di tutto per riuscire a riconquistarla.

Steffy chiama Liam per ricordargli che quel pomeriggio c’è la festa sulla spiaggia organizzata da un’amica di Kelly e la bambina vorrebbe che fosse presente anche il padre. Lo Spencer riceve la chiamata mentre si trova a casa con Hope e non sa come dire alla moglie che dovrà nuovamente assentarsi per trascorrere del tempo insieme alla sua ex compagna e alla loro figlia. Stranamente, però, la ragazza non sembra affatto contrariata e gli ricorda che per lei il benessere dei bambini viene sempre al primo posto, quindi lo invita a trascorrere del tempo con Kelly senza preoccuparsi e soprattutto senza doverle chiedere il permesso. Liam le è molto grato per questo atteggiamento ma ovviamente c’è un rovescio della medaglia visto che gli ricorda poi che la stessa tolleranza dovrebbe averla anche con Thomas visto che il ragazzo non sta facendo altro che cercare di essere un buon padre e trascorrere più tempo possibile con Douglas. Liam capisce quello che la moglie intende ma le ricorda che in passato il Forrester è stato un pericolo non solo per la loro relazione ma addirittura per la loro vita, quindi non desidera che ora entri a far parte della famiglia ma comprende che per il bambino è giusto stare più tempo possibile con il suo vero papà. Negli uffici della Forrester Paris sta cercando sua sorella Zoe ma si imbatte, invece, nuovamente in Zende che sembra abbastanza giù di morale da quando ha saputo del matrimonio della modella con il suo amico Carter.







© RIPRODUZIONE RISERVATA