Beautiful/ Anticipazioni puntata 23 novembre: Thomas sbatte la testa…

- La Redazione

Beautiful, anticipazioni puntata 23 novembre: Thomas sbatte la testa contro la scrivania. Sembra un banalissimo urto senza conseguenze e invece…

Beautiful Hope Thomas 640x300
Hope e Thomas in "Beautiful"

Beautiful, anticipazioni puntata 23 novembre

Nella puntata di oggi, martedì 23 novembre, della soap opera statunitense “Beautiful Thomas in ufficio ha un banalissimo incidente e cade sbattendo la testa. Si rialza subito dopo, come se nulla fosse accaduto: purtroppo si tratta di un qualcosa che avrà delle conseguenze inaspettate. Steffy dice chiaramente a Liam che non deve intromettersi nella sua vita, poi chiede a Finn di restare e lo bacia con passione. Lo Spencer, invece, raggiunge Hope ma viene ben presto messo alle strette da sua moglie che vuole da lui la verità: questa improvvisa preoccupazione per Steffy e l’odio nei confronti di Finn sono dettati da una reale ansia che la sua ex compagna stia bene e che di conseguenza anche Kelly viva serena oppure è semplicemente gelosia? Poiché lei stessa ha molti dubbi su quale sia la verità, e invita Liam a fare un’attenta analisi delle sue motivazioni e a comportarsi di conseguenza.

Beautiful: dove siamo rimasti

Nelle puntate precedenti di “Beautiful” Liam ha chiesto a Steffy di poter parlare da soli. Dice alla ragazza di sapere che ormai è sposato con un’altra donna e che non può dirle cosa fare e chi vedere, ma non riesce a trattenersi se vede qualcosa che non va. Le dice, quindi, che non pensa che frequentare Finn sia una buona idea perché è il responsabile della sua dipendenza: è stato lui a prescriverle i farmaci che le hanno dato dipendenza e quindi sicuramente può trovare di meglio. Steffy prova a spiegargli che Finn non sapeva nulla della sua dipendenza visto che ha mentito anche a lui e che comunque non permette al suo ex marito di dirle chi deve o non deve frequentare ma proprio in quel momento arriva il medico che è tornato indietro perché ha dimenticato il cellulare. Finn accusa lo Spencer di volerlo screditare agli occhi della ragazza perché non accetta la loro relazione e prega la Forrester di non lasciarsi raggirare perché è evidente che le sue illazioni non derivano solo dalla preoccupazione nei suoi confronti quanto piuttosto dalla gelosia. Lo Spencer non sa cosa rispondere ma Steffy ribatte che è lei la padrona della sua vita.

Zoe dice a Carter che non può prendere una decisione ora sulla loro convivenza perché è troppo presto e la storia che c’è fra di loro è ancora ai primi passi. In passato si era buttata troppo a capofitto nelle relazioni, appoggiandosi di volta in volta ad un uomo diverso e restando sempre scottata, ora è tempo che impari a camminare sulle sue gambe. Dopo aver rassicurato l’avvocato che non è un problema di sentimenti perché quelli sono assolutamente ricambiati, gli promette che ci penserà ma ora deve tornare a lavoro per non essere licenziata. Intanto negli uffici della Forrester Zende dice a Hope e Thomas che non riesce a trovare la modella per dirle della riunione ma nota che nella stanza c’è una certa tensione, così dice a Hope che può confidarsi con lui visto che lavorano insieme. La Logan gli racconta di Steffy, Liam e della presenza di Finn, aggiungendo di sentirsi molto frustrata per il comportamento del marito perché è evidente che non si tratta solo di una questione di protezione nei confronti della ragazza, madre di una delle sue figlie, ma proprio di vera gelosia. Zende prova a rassicurarla e allo stesso tempo chiede maggiori informazioni per capirne di più, visto che anche ai suoi occhi è abbastanza strano che il marito di Hope sia così preoccupato visto che sua cugina ora sta meglio ma soprattutto che è sempre stata una donna forte e capace di scegliersi gli uomini con criterio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA